meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Alcune nuvole 31°
Ven, 19/07/2024 - 17:50

data-top

venerdì 19 luglio 2024 | ore 18:17

Matteo, giovane campione di robotica

Matteo, 19 anni, frequenta la quinta superiore all’Istituto Alessandrini di Vittuone, dove studia elettronica, sua grande passione e ha partecipato al progetto 'AirGuard'.
Buscate - Matteo, esperto di robotica

Il buscatese Matteo Esposti è arrivato alle finali dei Campionati Nazionali di Robotica, svoltesi dal 6 all’8 maggio al Museo M9 di Mestre, in provincia di Venezia. Una sfida, lanciata ogni anno dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, in collaborazione con Scuola di Robotica e M9 – Museo del ‘900 di Mestre alle scuole, che unisce l’innovazione tecnologica con l’educazione e la didattica in un contesto culturale innovativo. Matteo, 19 anni, frequenta la quinta superiore all’Istituto Alessandrini di Vittuone, dove studia elettronica, sua grande passione. A inizio 2024 il professore Fabio Orsatti, docente di laboratorio di elettronica, ha proposto a lui e ai suoi compagni di classe di partecipare ai Campionati di Robotica 2024, un’opportunità unica per esplorare il potenziale della robotica all’interno del mondo del lavoro, dei servizi al cittadino e delle professioni artigianali. “È così che abbiamo formato due team, composti da tre persone: nel mio, insieme a me, c’erano Alessandro Rivolta e Matteo Alaggio – spiega Matteo – Abbiamo mandato un video per la preselezione e siamo stati presi, tra i primi 30 su 180 scuole partecipanti: non ci potevamo credere!”. Il progetto si chiama “AirGuard” ed è un robottino che si sposta in autonomia tra gli uffici delle aziende per rilevare in tempo reale la qualità dell’aria, a livello di umidità, temperatura, presenza di CO2, polveri sottili e TVOC, ovvero le particelle inquinanti che si sprigionano dall’uso delle stampanti, per esempio. “Noi gareggiavamo nella categoria ‘Benessere sul luogo di lavoro’ e anche se non siamo arrivati sul podio, è stata ugualmente un’esperienza formativa ed entusiasmante. Ora, dopo la Maturità, vorrei proseguire gli studi di elettronica presso l’Istituto Tecnico Superiore di Saronno, specializzandomi in automazione. Ma quest’esperienza rimarrà sempre tra le più belle fatte a scuola”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento