meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia
Mar, 27/02/2024 - 23:20

data-top

martedì 27 febbraio 2024 | ore 23:36

'Astrattamente'

Prosegue la collaborazione tra 2 persone che in comune hanno la passione per l'arte e l'immagine che per questa terza edizione di 'Astrattamente' contiene su una serie di opere nuove.
Eventi / Cultura - 'Astrattamente'

Prosegue la collaborazione tra 2 persone che in comune hanno la passione per l'arte e l'immagine che per questa terza edizione di 'Astrattamente' contiene su una serie di opere nuove.

La fotografia (che ha sempre affascinato Claudio Vassallo) ed il percorso nel materico di Forclaud saranno in esposizione presso la Sala Mostre della Pro Loco di Sesto Calende.

In questa mostra, Claudio Fotografico continua il suo percorso nell'inconscio dell'acqua, dai primi passi ad oggi, con diverse opere inedite.

L'inconscio dell'acqua, progetto al quale dedica la totalità del suo impegno fotografico, proponendo immagini volutamente senza titolo, che l'osservatore interpreta in funzione di quanto la propria fantasia riesce a fargli vedere.

Una proposta interessante, l'interpretazione inedita della fotografia.

Forclaud il Sognatore suggerirà invece nuovamente quel percorso che si snoda tra opere nuove con materiali e tecniche diverse, percorso personale, sempre legato anche al tema del riciclaggio dei materiali ed all'attenzione verso l'ambiente. Inoltre saranno in mostra opere ad olio e acrilico di repertorio classico.

Legno, tessuti e altri materiali, prenderanno forma sulle tele usate o riciclate attraverso colori e ambientazioni quasi surreali a dimostrazione, che si può creare arte in qualsiasi modo e con qualsiasi materiale.

La Mostra presso la Galleria Pro Sesto Calende di viale Italia 3 potrà essere visitata fino al 7 novembre, tutti i giorni dalle 15 alle 18.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento