meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia 17°
Gio, 23/05/2024 - 17:50

data-top

giovedì 23 maggio 2024 | ore 18:11

La 18esima Fuori di Zucca

Pronti per assaggi, mercatini, allestimenti scenografici,...? 'Fuori di Zucca' compie 18 anni: la manifestazione autunnale di Santa Maria Maggiore torna sabato 14 e domenica 15 ottobre.
Santa Maria Maggiore - Fuori di Zucca 2022

Il boom di prenotazioni per il Treno del Foliage, amatissima proposta della Ferrovia Vigezzina-Centovalli, è un chiaro segnale di quanto l'autunno sia la stagione ideale per ammirare lo splendore dei romantici paesaggi della Valle Vigezzo, la valle dei pittori: questa porzione di Alto Piemonte regala infatti scorci mozzafiato, grazie a boschi che si tingono di mille sfumature. Ad impreziosire una vacanza o una visita a Santa Maria Maggiore ci sono anche gli eventi tradizionali di questo periodo dell'anno, a partire dalla Mostra Bovina della Valle Vigezzo.
Domenica 1° ottobre torna infatti una delle più importanti fiere di settore dell'arco alpino: protagonisti i capi di bestiame delle razze Bruna, Pezzata Rossa e Bruna Originale, che ancora oggi rappresentano una fonte primaria per l'economia rurale della valle e che saranno valutati dai giudici delle Associazioni Nazionali. Sarà anche l'occasione per scoprire e degustare le specialità dei casari e degli agricoltori locali, grazie ad una ricca mostra mercato.
Compie 18 anni, invece, Fuori di Zucca che torna puntuale a Santa Maria Maggiore il 14 e 15 ottobre con una vera e propria festa degli orti e dei sapori autunnali, abbinata ad eventi, degustazioni, musica fuori dagli schemi, giochi di strada, menù speciali, mostre e allestimenti.
Un intero fine settimana colorato e ricco di appuntamenti, sabato 14 e domenica 15 ottobre nel borgo Bandiera Arancione del TCI di Santa Maria Maggiore (VB), una delle fermate più gettonate del Treno del Foliage.
Imperdibili gli allestimenti scenografici tra vie e piazze di Santa Maria Maggiore, in cui protagoniste saranno le zucche, a centinaia, multicolori e di mille forme. Immancabile, nel pomeriggio di sabato e in tutta la giornata di domenica, il Mercatino della terra, in Piazza Risorgimento, con i profumi degli orti d’autunno e dei boschi di montagna: verdura, frutta, erbe aromatiche, formaggi, dolci e altre prelibatezze autunnali da acquistare in un autentico mercatino a km0. I più golosi potranno contare sui menù a tema proposti dai ristoranti del paese, in cui degustare le specialità autunnali, tra tradizione e innovazione. E ancora concerti, speciali installazioni artistiche, laboratori, strumenti musicali ricavati dalle zucche, degustazioni di stinchéet tradizionali e alla zucca, visite ed escursioni guidate, castagnata, giochi di strada e gran finale con la svendita delle zucche e dei frutti autunnali al miglior offerente.
In occasione di Fuori di Zucca, da non perdere una visita alla rinnovata e ampliata Scuola di Belle Arti “Rossetti Valentini” (che ospita la splendida mostra dedicata ad Enrico Cavalli), al Museo dello Spazzacamino e alla Casa del Profumo Feminis-Farina, strutture museali fruibili in tutti i fine settimana autunnali: visitarle significa entrare in contatto con le autentiche storie dei pittori che hanno reso la Vigezzo “valle dei pittori”, le vicende degli uomini neri e dei due emigranti vigezzini che hanno dato vita alla profumazione più famosa al mondo, l’Acqua di Colonia.
Il programma completo di Fuori di Zucca, insieme ai pacchetti e offerte speciali delle strutture ricettive, ai menù dei ristoranti, è su www.santamariamaggiore.info. In caso di maltempo Fuori di Zucca sarà rimandato al weekend del 21 e 22 ottobre.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento