meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 15°
Sab, 20/04/2024 - 09:50

data-top

sabato 20 aprile 2024 | ore 10:03

'La strada è di tutti'

La sala Tramogge dei Molini Marzoli di Busto Arsizio ospiterà un convegno sulla sicurezza stradale, in particolare quella dei ciclisti e degli utenti più deboli della strada.
Busto Arsizio / Eventi - 'La strada è di tutti'

Mercoledì 31 maggio alle 20.45 la sala Tramogge dei Molini Marzoli di Busto Arsizio ospiterà un convegno sulla sicurezza stradale, in particolare quella dei ciclisti e degli utenti più deboli della strada.

Il convegno, dal titolo “La strada è di tutti. Appunti di sicurezza stradale”, è organizzato dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con la fondazione Michele Scarponi onlus, che, in memoria del ciclista professionista vittima di un gravissimo incidente stradale, si occupa di progetti che hanno come fine l’educazione al corretto comportamento stradale e a una cultura del rispetto delle regole e dell’altro.

L’evento è promosso dall’assessorato alla Mobilità sostenibile, guidato da Salvatore Loschiavo, e rientra nel calendario di Busto Città Europea dello Sport 2023.
“Nel 2022 in Europa si sono registrati 20.000 morti sulle strade urbane, di cui la metà costituita da utenti deboli. E’ una strage che deve essere fermata in tutti i modi, partendo dalla cultura della sicurezza stradale: l’incontro di mercoledì va proprio in questa direzione e sarà l’occasione per lanciare anche a Busto la nuova campagna di sensibilizzazione “Io rispetto il ciclista”, che si sta diffondendo in tutta Italia – afferma l’assessore Loschiavo -. E’ l’ennesima dimostrazione che l’Amministrazione si sta muovendo sul fronte della mobilità sostenibile non a parole, ma con fatti concreti. Un grazie a tutti i relatori che approfondiranno il tema e al collega Maurizio Artusa, per aver inserito il convegno nel calendario delle iniziative di Città Europea dello Sport, che conferisce una grande visibilità all'evento”.

Durante la serata interverranno Marco Scarponi, fratello del ciclista scomparso e segretario della fondazione, e alcuni esponenti di spicco del mondo del ciclismo professionistico, tra cui Roberto Damiani, direttore sportivo Cofidis, e Stefano Zanini, direttore sportivo Astana. Ospite d’onore Stefano Oldani, ciclista professionista della squadra Alpecin, tra i protagonisti del Giro d’Italia.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento