meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno -2°
Sab, 28/01/2023 - 00:50

data-top

sabato 28 gennaio 2023 | ore 01:10

Open day scuole Giacobbe-Fornaroli

Sono aperte le iscrizioni agli open-day delle due scuole dell’infanzia paritarie Giacobbe e Fornaroli. Momenti per conoscere le strutture e stare insieme.
Magenta / Scuole - Team Open day

Sono aperte le iscrizioni agli open-day delle due scuole dell’infanzia paritarie Giacobbe e Fornaroli. Si inizia sabato 19 novembre dalle 9.30 alle 12.30. Si potranno visitare le sedi di Magenta via s. Crescenzia 73 e di Pontevecchio via Isonzo 29. Occorre iscriversi tramite il link: bit.ly/prenotazioneopenday2022. Altre date già in programma: mercoledì 30 novembre dalle 17.30 alle 19; sabato 21 gennaio dalle 9.30 alle 12.30. È già possibile iscriversi tramite il link bit.ly/prenotazioneopenday2022 e sul sito della scuola. Le due scuole sono note per il metodo dell'esperienza, un metodo basato tutto su tre fattori: fare esperienza, lo sguardo sui bambini, la passione delle maestre. Racconta Manu, una giovane maestra: "Il metodo dell’esperienza è semplice: fare per imparare; toccare per crescere. I bambini vengono guidati a conoscere tutta la realtà che li circonda. Gli spazi della scuola sono curati proprio per questo: nelle aule abbiamo abolito da anni le cattedre e i banchi. Ci sono invece quelli che noi chiamiamo “angoli dell’esperienza”: l’angolo morbido, la parete da dipingere, il magazzino per semi, rami, bottoni e tappi, la piccola cucina, la zona costruzioni. E appena possiamo usciamo nel parco". Le due scuole sono, infatti, circondate da tanto spazio verde, dove ciascuna sezione ha uno spazio per coltivare il proprio orto. I bambini sono educati anche nel piantare, nel curare, nel crescere le piante. E, alla fine, a gustare gli ortaggi che hanno coltivato. D’estate arrivano anche le piscine, per i giochi con l’acqua. "Noi siamo convinte che anche le foglie e le pigne del parco possono servire a dipingere o a costruire. E invitiamo i bambini a farlo – racconta la maestra Susi – E non restiamo solo a scuola! In questi anni siamo andati anche in gita. Dove? Le gite variano a seconda del tema che scegliamo e dei bambini che troviamo di fronte. È bello poter vivere insieme esperienze nuove che arricchiscono per prima noi. Tutto questo è il nostro metodo". "Le scuole si presentano come un’ottima scelta per i genitori: lo posso confermare di persona" – dice Gabriele Bollasina, presidente dell’ente Scuole Materne di Magenta. Papà di tre bimbi che hanno frequentato la scuola, porta la sua esperienza di genitore e di dirigente. "Il Metodo dell’esperienza entra nella nostra scuola nel 2000. È un metodo innovativo, studiato all’Università, con pedagogiste che ci aiutano a tenere il personale sempre aggiornato". Sono 1200 infatti le ore di formazione ogni anno erogate al personale docente e non. "L’ente mette la formazione, le maestre la loro passione".
Con 35 tra maestre, personale ausiliario, specialisti, oltre a coordinatrice e responsabile amministrativa è uno degli istituti paritari più grandi della zona. "Quali sono i motivi per scegliere questa scuola? Il metodo, già detto, a cui aggiungo la passione delle persone che ci lavorano e senza dubbio la cucina". L’ultima scuola di Magenta con cucina interna, vede ai fornelli la chef Sara, specialista in risotti.
Olio extravergine “leccino monocultivar”, fatto arrivare direttamente dal produttore salentino; quattro menù all’anno; verdura e frutta km zero sono alcuni dei punti forti nel refettorio del Giacobbe. "I bambini sono educati anche, e soprattutto, nel cibo  – spiega la cuoca - Le famiglie si stupiscono: qui i bambini mangiano tutto, a casa no". Cosa farete in questo Open Day? (per partecipare: bit.ly/prenotazioneopenday2022) Risponde Patti, la coordinatrice, da 23 anni al Giacobbe: «Vogliamo innanzitutto presentarci, dire chi siamo. Per noi fare scuola è incontrare: incontrare i bambini ed i loro genitori. Vedere gli occhi dei genitori e poterli trasmettere la nostra passione.
Il nostro metodo parla proprio di un incontro. Un incontro che inizia dalla fiducia dei genitori nei confronti della scuola, e poi l’incontro e la conoscenza del bambino. Quest’anno l’open day sarà suddiviso in turni, ma senza limiti di posto. E potranno venire anche i bambini e le bambini a vedere la loro prossima scuola. Quali servizi offre la scuola? Risponde con un sorriso Elena, la “front-office” della segreteria. "Le scuole sono due. A Magenta il Giacobbe, con ingresso da S. Crescenzia e da piazza mercato. A Pontevecchio il Fornaroli. Entrambe hanno posti per la scuola dell’infanzia (la materna, da 3 a 6 anni); abbiamo anche 30 posti per la primavera (2 anni), molto richiesti dalle famiglie. Per chi vuole offriamo anche il prescuola dalle 7.30 e il doposcuola fino alle 18. La lingua inglese è la seconda lingua, si fa durante l’attività quotidiana.
Inoltre abbiamo i laboratori di giocomusica, di psicomotricità, gli orti. Le iscrizioni? «Apriamo le iscrizioni dal 9 gennaio, per il settembre 2023". Appuntamento quindi all’Open Day, nelle date sopra elencate, dove i genitori potranno scoprire quanto è bello vivere insieme questi anni in cui il bambino si scopre capace di fare guidato da uno sguardo attento e consapevole. Per partecipare: bit.ly/prenotazioneopenday2022

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento