meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 30°
Lun, 22/07/2024 - 19:50

data-top

lunedì 22 luglio 2024 | ore 20:26

'BancaFinanza' promuove la Bcc

Alla vigilia dell’assemblea in cui i 4.500 soci della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate sono chiamati ad approvare il bilancio al 31 dicembre 2023 (utile a 20,4 milioni di euro) e ad eleggere il consiglio di amministrazione per il triennio 2024/2026, arriva una nuova conferma del valore per la provincia di Varese e l’Altomilanese dell’unica banca locale rimasta sul territorio.
Creditizio - BCC Busto Garolfo e Buguggiate (Foto internet)

Alla vigilia dell’assemblea in cui i 4.500 soci della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate sono chiamati ad approvare il bilancio al 31 dicembre 2023 (utile a 20,4 milioni di euro) e ad eleggere il consiglio di amministrazione per il triennio 2024/2026, arriva una nuova conferma del valore per la provincia di Varese e l’Altomilanese dell’unica banca locale rimasta sul territorio.

BancaFinanza, il mensile di riferimento del settore creditizio e finanziario, ha infatti appena pubblicato la classifica sullo stato di salute delle banche italiane e la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate si piazza al nono posto tra le 163 banche piccole (cioè con un bilancio individuale al 31 dicembre 2022 compreso tra 650 e 5.200 milioni di euro) della Penisola, e al quarto tra le 109 banche di credito cooperativo presenti nella "superclassifica" delle banche piccole.

BancaFinanza la chiama proprio così. Superclassifica, perché è stilata basandosi su un’analisi coordinata degli equilibri tra tre principali aree gestionali, ovvero la solidità, la redditività e la produttività, «per dare origine ad un indice finale che permetta di offrire un’indicazione globale, pur se sintetica, sulla qualità economica e patrimoniale della banca», spiega la redazione di BancaFinanza, che per stilare le classifiche si è avvalsa della società di consulenza Credit Data Research Italia.

"Per i nostri soci e clienti questa è una nuova conferma del fatto che siamo solidi, sani e forti e che rappresentiamo una garanzia per le famiglie, le imprese e tutte le comunità del nostro territorio -commenta Roberto Scazzosi, presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate - Resi ancora più stabili e competitivi dall’essere parte del Gruppo bancario cooperativo Iccrea, siamo da tempo un sicuro partner per lo sviluppo economico dell’Altomilanese e del Varesotto. E i numeri del bilancio 2023, che condivideremo domenica 28 aprile nella nostra assemblea dei soci che si celebrerà all’interno dell’università Carlo Cattaneo-Liuc di Castellanza, ci vedono ancora in crescita rispetto alla rilevazione di BancaFinanza. Rispetto a un anno fa sono infatti cresciuti gli indici di solidità (Cet1 Ratio al 21,63% e Total Capital Ratio al 22,42%) e si sono ridotti di oltre il 18% i crediti deteriorati netti, oggi all’1,47% sul totale dei crediti netti".

"Inoltre sono cresciuti sia il totale della raccolta diretta e indiretta (+8,13%, a oltre 2 miliardi di euro) sia le commissioni nette, che sono la vera fonte costante di redditività della banca perché svincolate dall’andamento della curva dei tassi, che con un incremento di quasi un punto percentuale al 31 dicembre 2023 risultano pari a 16,52 milioni di euro", conclude il direttore generale, Roberto Solbiati.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento