meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 17°
Mer, 05/10/2022 - 05:20

data-top

mercoledì 05 ottobre 2022 | ore 05:31

La stagione del Teatro 'Delia Cajelli'

Musica lirica, musica sinfonica, prosa “classica”, serate di varietà e di musica pop per più di venti appuntamenti: questa la variegata e ricca proposta del Teatro Sociale "Delia Cajelli" per la prossima stagione.
Busto Arsizio - La stagione del Teatro 'Delia Cajelli'

Musica lirica, musica sinfonica, prosa “classica”, serate di varietà e di musica pop per più di venti appuntamenti: questa la variegata e ricca proposta del Teatro Sociale "Delia Cajelli" per la prossima stagione, intitolata “Viviamo le idee”, presentata alle realtà culturali cittadine dal presidente Luca Galli, affiancato da tutti i collaboratori che contribuiscono al cartellone. “L’Amministrazione comunale ha manifestato concretamente la propria vicinanza al teatro con un contributi economici che si rinnovano di anno in anno e con l’ultimo grande investimento: il sostegno, per due anni, a BA Lirica, l’ultimo festival culturale nato in città, il nono, che ha dimostrato un grande impatto culturale e non solo, ricordo le tante nazionalità dei cantanti lirici presenti, che non in maniera retorica, hanno portato il mondo a Busto e permesso a Busto di aprirsi al mondo – ha osservato la vicesindaco e assessore alla cultura Manuela Maffioli - Il Sociale è una colonna portante del sistema culturale cittadino e non c’è come crescere in un terreno fertile per sbocciare ancora di più, lo dimostra questa stagione, qualitativamente molto alta, un ritorno importante dopo due anni di pandemia: l’Amministrazione in questo sistema fa la sua parte, valorizzando tutti, assecondando le diverse vocazioni, facilitando una contaminazione virtuosa che produce il bene per la comunità e per i singoli, che fa crescere le persone ed è anche fattore di sviluppo economico”. “Nell’ambito della convenzione, il teatro è a disposizione di tutti i settori dell’Amministrazione, per le serate dalle associazioni di volontariato e sportive, per le scuole. Tutti identifichiamo questo luogo come uno spazio per la comunità, il nostro dovere è mantenerlo in salute e rendere merito agli investimenti fatti dai privati e ringraziare chi continua a credere in questa struttura e nel valore che è in grado di generare” ha concluso la vicesindaco. Per quanto riguarda i biglietti, anche grazie ai contributi comunali, si stanno studiando abbonamenti a prezzi ridotti per facilitare i giovani e far crescere il pubblico di domani. Il sipario si alzerà il 16 ottobre con Le quattro stagioni proposte dall'orchestra Du. Ca. (Durini - Candiani, il nuovo nome dell'orchestra Alchimia Musikademia) nell'ambito della stagione sinfonica, a cui seguirà, il 23 ottobre, il Galà di BA Lirica, un concerto di arie e duetti tratti da opere celebri, che avrà come protagonista il tenore Aqules Machado, interprete acclamato nei più famosi teatri del mondo.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento