meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 29°
Ven, 12/08/2022 - 16:20

data-top

venerdì 12 agosto 2022 | ore 16:48

Ruggeri: 'prima' da sindaco

Il suo mandato amministrativo è cominciato con gli occhi e il cuore rivolti al cielo. Per ringraziare i suoi genitori "Per i riferimenti che mi hanno dato". Nel suo primo consiglio comunale da sindaco di San Giorgio su Legnano, Claudio Ruggeri ha fatto convivere nel suo intervento emozione, soddisfazione e determinazione.
San Giorgio / Politica - Claudio Ruggeri

Il suo mandato amministrativo è cominciato con gli occhi e il cuore rivolti al cielo. Per ringraziare i suoi genitori "Per i riferimenti che mi hanno dato". Nel suo primo consiglio comunale da sindaco di San Giorgio su Legnano, Claudio Ruggeri ha fatto convivere nel suo intervento emozione, soddisfazione e determinazione. "Voglio prima di tutto ringraziare - ha spiegato - il gruppo di Vivere San Giorgio, i cittadini che si sono recati alle urne, la mia famiglia, il mio mandato sarà nel solco della precedente giunta e si muoverà in continuità con essa". Cioè con la filosofia amministrativa di quel Walter Cecchin che gli ha passato il testimone e, l'altra sera, sedeva al suo fianco come avverrà nel prossimo quinquennio perchè sarà il suo vice. Tra i colori smaglianti del quadro spicca però una macchia nera e Ruggeri non manca di rilevarlo: "!uesta vittoria mi dà grande emozione- ha proseguito - ma è offuscata dall'elevata percentuale di astensione". Un concetto che gli apre la porta per lanciare ai cittadini un appello accorato secondo una direttrice precisa: il comune non è solo e soprattutto di chi lo amministra, ma di tutti voi cittadini che vi dovete impegnare al pari nostro a farlo crescere mettendoci del vostro. "Chi assume cariche civiche - ha proseguito ripuntando per un istante i riflettori su di sè e sulla sua giunta - deve essere onesto, disponibile e credibile, agli assessori chiedo un legittimo impegno e un costante supporto, ci troviamo in un momento difficile per molti aspetti, la guerra che continua in Ucraina, la pandemia che non allenta la sua morsa, le emergenze climatiche, l'aumento dei costi dell'energia, dobbiamo tutti dare il nostro meglio senza farci travolgere dalla paura di agire". Un percorso che Ruggeri intende portare avanti con i cittadini e con il terzo settore , il mondo scolastico e associazionistico a cui ha riconosciuto il preziosissimo ruolo aggregativo e sociale svolto sul territorio. Nelle sue parole è ricorso infine un altro elemento, l'umiltà. "Non siamo infallibili e non abbiamo una soluzione per tutto - ha concluso - però ci siamo e siamo al vostro fianco, con le minoranze intendo instaurare un dialogo e un confronto, ai cittadini dico di non sentirsi liberi da competenze e responsabilità, sarò disponibile al massimo grado a raccogliere suggerimenti e anche critiche costruttive". In consiglio siederanno, oltre agli assessori designati ovvero Walter Cecchin, Monica Lazzaroni e Gian Luca Fasson, per Vivere San Giorgio siederanno anche Linda Morelli, Michela Cavaleri, Giovanni Morelli, designato capogruppo, Giacomo Villa e Roberta Siligardi. Per "Uniti per San Giorgio" vi saranno invece il candidato sindaco Adriano Solbiati e , primo eletto di "Fratelli d'Italia" nell'assise di piazza Quattro Novembre, Samuele Trevisan. Forza Italia sarà, invece, rappresentata da Francesco Nuccio.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento