meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 12°
Sab, 01/10/2022 - 05:50

data-top

sabato 01 ottobre 2022 | ore 06:21

Festa Castanese: 'D' Day

La Castanese in delirio. I neroverdi salgono in serie D. Una stagione fantastica per la squadra allenata da mister Alfio Garavaglia. I commenti di alcuni dei protagonisti.
Castano / Sport - Castanese in delirio: è serie D

L'arbitro che si porta il fischietto alla bocca, il triplice fischio e, poi, la festa (grande, immensa, da togliere il fiato) che può cominciare. "Il sogno 'D'iventa realtà", come hanno scritto anche sulle magliette realizzate apposta per lo straordinario traguardo. Sì, perché dopo una stagione immensa, la Castanese è ufficialmente in serie D. "E' stata una cavalcata bellissima - ha commentato mister Alfio Garavaglia - Tutto bellissimo. Grazie ad ogni singolo giocatore; sono stati fantastici dalla prima all'ultima gara". "Qualcosa di indescrivibile - ha continuato il direttore generale, Marco De Bernardi - Bravi ai ragazzi, bravi allo staff e bravi a coloro che hanno lavorato giorno dopo giorno per arrivare a questo successo. Davvero pazzesco quello che è accaduto". "Un risultato che non ci aspettavamo sicuramente all'inizio del campionato, ma che strada facendo si è concretizzato sempre di più - ha ribadito il presidente Sergio Zucchi - Voglio fare i complimenti in primis all'allenatore, quindi ai ragazzi, al direttore generale e a quello sportivo. Ogni tre anni abbiamo centrato una promozione e questo era, appunto, il terzo in Eccellenza. Già alla fine del girone d'andata abbiamo capito che potevamo puntare in alto. Anzi, più incontravamo le formazioni di alta classifica, più mettavamo in campo grinta, forza e qualità eccezionali". La vittoria, insomma, del gruppo, giocatori che non hanno mai mollato e hanno lottato gara dopo gara. "Stagione fantastica; squadra fantatisca - è la voce di Amin Ababio - Ci siamo presi quello che ci spettava". "Ci abbiamo creduto dal giorno del ritiro l'estate scorsa - gli fa eco Stefano Boccadamo - Poi quando abbiamo battuto la vogherese il sogno è stato ancor di più concreto". "E' stata un'annata indimenticabile, chiusa in bellezza - ha spiegato Stefano Gibellini - Già da metà dell'andata, comunque, puntavamo a conquistare il campionato e fare subito il salto di categoria, purtroppo non ce l'abbiamo fatta, ma ci siamo riusciti con i playoff". "Bellissimo - ha concluso Nicolò Milani - Soprattutto vincere con questa società che mi ha dato tanto. Una cavalcata stupenda". (Foto di Gianni Mazzenga)

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento