meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto, pioggia
Sab, 02/03/2024 - 06:20

data-top

sabato 02 marzo 2024 | ore 07:24

Cracco e la scuola di cucina

La cerimonia di chiusura dell'anno scolastico di Villa Terzaghi, sede dell'associazione Maestro Martino, presieduta dallo Chef Carlo Cracco.
Robecco - La brigata di Maestro Martino 2022

I giovani non hanno più voglia di studiare né di lavorare? Tutti gli ospiti del ristorante Villa Terzaghi, sito a Robecco sul Naviglio, hanno potuto constatare il contrario in prima persona!
Si è svolta infatti giovedì 26 maggio, alla presenza di genitori e insegnanti, la cerimonia di chiusura dell'anno scolastico e di consegna degli attestati di riconoscimento a tutti gli aspiranti chef e camerieri della scuola di cucina di Villa Terzaghi, sede dell'associazione Maestro Martino, presieduta dallo Chef Carlo Cracco e nata con lo scopo di promuovere, attraverso la formazione, le generazioni future della ristorazione italiana.
In questi anni di pandemia, l'attività didattica, iniziata proprio nel 2020, non è mai stata interrotta, anzi è sempre stata brillantemente portata avanti anche con lezioni a distanza, le quali hanno consentito agli studenti di apprendere dai più grandi chef internazionali e italiani.
Da settembre, inoltre, è operativo il ristorante didattico, dove gli studenti hanno l'occasione di mettersi alla prova sul campo, preparando e servendo piatti ai clienti.
Ma ciò che contribuisce di più a valorizzare il tutto è senza dubbio il forte legame con il territorio, che offre solo prodotti genuini, poi impiegati nelle preparazioni gourmet.
La Sindaca di Robecco, Fortunata Barni, ha aperto la cerimonia affermando che "Questi ragazzi sono i protagonisti: sono veramente squisiti perché dimostrano una grande educazione e attenzione verso gli ospiti".
Ha poi aggiunto che "Robecco è onorata di avere lo chef Cracco presente, il quale ha ulteriormente valorizzato questa città".
E cosa può augurare uno chef del calibro di Cracco a questi meravigliosi studenti? "Auguro loro che abbiano sempre la volontà di impegnarsi al massimo e di non stancarsi mai, sfruttando questa scuola e questo ristorante didattico per muovere i primi passi e proiettarsi in un futuro al di fuori di qui".
La serata è proseguita con una cena di ben cinque portate, interamente cucinata e servita dagli allievi, guidati da Cracco e da Federico Urbani, resident chef di Villa Terzaghi: inutile raccontare la bontà degli ingredienti, la ricercatezza dei piatti e il servizio impeccabile, il tutto inserito nella magica atmosfera settecentesca di Villa Terzaghi.
Ma questo evento del 26 maggio ha solo inaugurato la stagione estiva di Villa Terzaghi. A partire dal 10 giugno, infatti, sarà attivo il nuovo menù del ristorante, sempre nell’ottica di creare pietanze di alta cucina valorizzando gli ingredienti del nostro territorio.
Inoltre, a partire dal 23 giugno la Villa ospiterà gli ormai consueti “Weekend del Gusto”, che avranno luogo nei fine settimana fino al 17 luglio. Si tratta di iniziative di cultura gastronomica all’insegna della grande cucina d’autore e incentrate sulla promozione delle tradizioni e delle eccellenze culinarie rivisitate in chiave gourmet. Vari protagonisti della cucina italiana si alterneranno su temi gastronomici di grande attualità, dalle cotture alla brace al foraging, dal brunch a km0, ai cocktail d’autore.
Infine, per quanto riguarda la scuola di cucina, sono riprese in questi giorni le selezioni per la classe 2022-2023: nuovi ragazzi avranno l’opportunità di vivere questo esclusivo percorso di formazione in un contesto in cui esperienze, testimonianze e didattica si uniscono per formare nel migliore dei modi le eccellenze del futuro.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento