meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto, pioggia
Dom, 04/12/2022 - 12:50

data-top

domenica 04 dicembre 2022 | ore 13:35

Mons Brambilla e l'Amoris Laetitia

Al Centro Paolo VI di Magenta si terrà un incontro con il Vescovo di Novara Monsignor Franco Giulio Brambrilla per parlare di famiglia, figli e spiritualità.
Sociale - Il Vescovo Franco Giulio Brambilla

“Il nostro amore quotidiano cinque anni dopo Amoris Laetitia”. È questo il titolo dell’evento pubblico con Monsignor Franco Giulio Brambilla, Vescovo di Novara, che si terrà, mercoledì 8 giugno alle ore 21.00, nell’Aula Magna del Centro Paolo VI di Magenta, nell’ambito delle iniziative organizzate dalle Comunità ecclesiali e civili di Magenta e di Mesero, in collaborazione con la Diocesi di Milano, per l’Anno Centenario della nascita di Santa Gianna Beretta Molla.
L’ingresso è libero nel rispetto delle regole anti Covid-19. L’evento con Monsignor Brambilla è l’occasione per parlare di amore familiare, vocazione e via di Santità, partendo dall’esortazione apostolica del 2016 Amoris Laetitia del Santo Padre Francesco ai vescovi, ai presbiteri e ai diaconi, alle persone consacrate, agli sposi cristiani e a tutti i fedeli laici.
Il parroco di Magenta don Giuseppe Marinoni spiega: «Non vi nascondo gioia e più ancora interesse all’idea di ascoltare il carissimo amico, Vescovo e teologo, Mons. Franco Giulio Brambilla, dalla parola sempre chiara e accattivante. Sono sicuro che tutti, in particolare le famiglie, porteremo a casa suggerimenti saggi, concreti, motivati dalla nostra fede».
Monsignor Franco Brambilla, teologo e vescovo, è nato nel 1949 nella provincia di Lecco. Nel 2007 stato nominato vescovo da Papa Benedetto XVI. Tra gli incarichi ricevuti: Vescovo titolare di Tullia (2007-2011); Vescovo ausiliare di Milano (2007-2011); vicepresidente per l'Italia settentrionale della Conferenza Episcopale Italiana (2015-2021); presidente della Commissione episcopale per la dottrina della fede, l’annuncio e la catechesi della CEI (dal 2021).

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento