meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 20°
Lun, 04/07/2022 - 22:20

data-top

lunedì 04 luglio 2022 | ore 23:06

L'edizione 2022 del Palio di Legnano

Presentata a Milano l’edizione 2022 del Palio di Legnano, l’insieme delle manifestazioni rievocative della Battaglia di Legnano che il 29 maggio del 1176 vide la vittoria dei Comuni alleati nella Lega Lombarda sull’esercito imperiale di Federico I detto il Barbarossa.
Legnano / Eventi - Palio di Legnano

Presentata a Milano l’edizione 2022 del Palio di Legnano, l’insieme delle manifestazioni rievocative della Battaglia di Legnano che il 29 maggio del 1176 vide la vittoria dei Comuni alleati nella Lega Lombarda sull’esercito imperiale di Federico I detto il Barbarossa. Richiamati da tutti i relatori i valori culturali e aggregativi del Palio: “Legnano è diversa perchè da città è diventata comunità – ha detto il sindaco Lorenzo Radice - Questo avviene da 90 anni grazie al Palio, che rappresenta la voglia di stare insieme. La testimonianza arriva dagli 8 manieri che aggregano e portano valori. Una comunità però può essere anche escludente, chiusa in se stessa. Il palio ha creato una comunità includente, capace di unirsi nelle difficoltà, e la Fondazione sarà il mezzo per mantenerla tale”. Fondamentale anche il ruolo del Collegio dei Capitani che “dal 1955 è la culla dei valori cavallereschi che ispirarono l’unità dei Comuni, affermati nel suo motto: uniti nella pace, combattenti nell’agone della gara ma sempre con spirito leale. Nei suoi scopi – ha ricordato il Gran Maestro del Collegio dei capitani e delle contrade, Raffaele Bonito – il mantenimento delle regole contradaiole, la promozione della tutela storico culturale del territorio, il sostegno alla ricostruzione fedele dell’ambito medievale”. La presidente della Fondazione Palio Maria Pia Garavaglia ha infine invitato i cittadini a collaborare per promuovere una festa che deve invadere tutto il Paese: “Abbiamo corso come i nostri cavalli per arrivare a questo Palio, ma siamo convinti che si stia facendo un buon lavoro. L’organizzazione è quanto mai articolata e complessa ed averla conosciuta in questo modo è stata una vera sorpresa. Il Comune – ha sottolineato Garavaglia – ha fatto sempre un grande lavoro, adesso tocca a noi che offriamo come Fondazione maggiore flessibilità e autonomia. Siamo i rappresentanti di tutti i legnanesi e a loro chiediamo collaborazione per una promozione sempre più ampia della festa i cui valori devono invadere la città, ma anche la regione e l’intero Paese”. Domenica 29 maggio, 846° anniversario della Battaglia di Legnano e Festa della Lombardia, secondo il programma tradizionale, si celebrerà la Santa Messa, alle 10.30, in piazza San Magno con il Carroccio; a seguire, alle 15, da Piazza Carroccio, partirà la sfilata storica che raggiungerà il Campo del Palio dove, alle 16, comincerà la sfilata in campo, seguita dagli onori al Carroccio, dalla carica della Compagnia della Morte e dalla disputa della corsa ippica.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento