meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 29°
Ven, 12/08/2022 - 16:20

data-top

venerdì 12 agosto 2022 | ore 16:33

I tanti pacchi in Ucraina

Da Magnago è tornato in Ucraina il camion arrivato nel nostro territorio la scorsa settimana. Tanti i pacchi di aiuti che sono stati portati in quei luoghi.
Magnago / Sociale - I tanti pacchi di aiuti arrivati in Ucraina

La partenza, domenica scorsa da Magnago. Un giorno e mezzo circa di viaggio e, poi, nel pomeriggio di martedì, ecco l'arrivo in Ucraina. Là, insomma, da dove con un camion si erano messi in marcia qualche giorno prima, là sono tornati, portando con loro il tanto, tantissimo materiale che era stato raccolto in oratorio per aiutare la popolazione ucraina, ormai da settimane, costretta a vivere i terribili momenti della guerra. Medicinali, viveri, beni di prima necessità, vestiti e anche giocattoli per i più piccoli che adesso, allora, un po' alla volta, sono già stati distribuiti e verranno lasciati in varie zone, appunto per dare sostegno a quella gente e a quei luoghi devastati dai bombardamenti. "Grazie ancora di cuore a tutti per la grande solidarietà - dice Igor, cittadino ucraino, ma da anni residenti nel nostro territorio, tra i promotori, con la collaborazione della Parrocchia e di numerosi volontari, proprio del punto di raccolta per il suo Paese d'origine - Era importante e fondamentale che quanto donato giungesse, in modo particolare, alle piccole comunità, nelle quali, spesso, si hanno le principali difficoltà nel reperire il necessario per sopravvivere, e questo è avvenuto. La maggior parte del materiale, infatti, è stato consegnato e, intanto, si va avanti con la distribuzione del resto. Si è creata una significativa collaborazione tra realtà associative, singoli cittadini e mondo del volontariato".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento