meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 21°
Lun, 23/05/2022 - 22:20

data-top

lunedì 23 maggio 2022 | ore 23:13

Circonvallazione verso la fine

Dopo la segnaletica orizzontale, i lavori di completamento del primo lotto della cosiddetta circonvallazione di Cuggiono si avviano al termine.
Cuggiono - Circonvallazione

Dopo la segnaletica orizzontale, i lavori di completamento del primo lotto della cosiddetta circonvallazione di Cuggiono si avviano al termine. L’assessore Sandro Guzzini, quasi per scaramanzia, non si sbilancia per una data precisa di fine lavori, ma assicura che ci vorranno ancora “poche settimane” per il completamento dell’opera. La principale problematica, ad ora, è il reperimento dei guard rail, da leggersi all’interno della crisi delle materie prime che ora coinvolge gran parte delle economie mondiali. Oltre a questo, solo il completamento degli ultimi dieci metri di pavimentazione stradale verso Casate e l’ultimazione dei collaudi: a quel punto l’opera sarà completa nella sua prima fase. Per il secondo lotto inoltre sono già state avviate le procedure di esproprio e i progetti sono in fase di revisione: l’assessore si dice fiducioso che entro un paio d’anni la circonvallazione possa essere completata nell’interezza del suo percorso. Valutando poi lo stato dell’avanzamento dei lavori pubblici, Guzzini si dice “soddisfatto” dei lavori di riqualificazione di largo Fratelli Borghi. L’apertura dovrebbe avvenire prima di Natale: ad ora per la viabilità stradale manca solamente la segnaletica che regola l’immissione su via Mons. Motta. Il progetto verrà poi ultimato con la piantumazione, con la verniciatura della parete che reca la targa a memoria dei fratelli Borghi e con l’installazione di apposite aree di parcheggio per biciclette e di ricarica per bici elettriche: “Un segnale reale per incentivare la mobilità dolce: di recente abbiamo anche integrato la flotta di mezzi comunali con auto 100% elettriche. Per largo fratelli Borghi abbiamo cercato di essere innovativi: ci siamo ispirati a Bologna, dove la mobilità ciclabile è già ben radicata.” L’area verrà ultimata nel contesto del completamento del secondo lotto dell’illuminazione comunale, che coinvolgerà infatti anche largo Fratelli Borghi. Prosegue inoltre l’abbattimento dell’area Cometa, prossima sede del nuovo supermercato cittadino.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento