meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Lun, 18/10/2021 - 09:20

data-top

lunedì 18 ottobre 2021 | ore 10:07

Ex Coop: lavori alla fine

Ormai o quasi ultimati gli interventi all'ex cooperativa 'San Martino' in piazza San Michele a Magnago. La nuova biblioteca e spazi di aggregazione sempre più realtà.
Magnago - L'interno dell'ex Coop

Come si dice "il più è, ormai, praticamente fatto", tanto che si sta già ragionando anche su quale potrebbe essere il momento dell'apertura ufficiale. Inizio del 2022 o magari addirittura la fine di quest'anno, insomma, il nuovo centro civico e biblioteca di Magnago è sempre più realtà. "I lavori interni - spiega il sindaco Carla Picco - sono quasi arrivati alla conclusione. Adesso stiamo definendo gli arredi e, in parallelo, si sta vagliando pure quando e come effettuare il trasloco. Vorremmo, infatti, che inaugurara la struttura con tutto pronto e con l'intero materiale a disposizione". Là dove c'era l'ex cooperativa San Martino, in piazza San Michele, ecco, appunto, un luogo dedicato alla cultura ed all'aggregazione. "Voglio, ancora una volta, sottolineare che la ristrutturazione, in coerenza con l’impegno assunto dall’Amministrazione comunale in ambito di tutela ambientale, è stata di ridotto impatto, con attenzione al risparmio energetico - continua il primo cittadino magnaghese - Nello specifico dell'opera, invece, è stata ricavata una parte esterna, aperta verso la piazza a disposizione della cittadinanza, dove potersi fermare per leggere, stare insieme ed anche rilassarsi; ancora, al piano terra ecco uno spazio polifunzionale (che potrà essere utilizzato per conferenze, incontri, iniziative, ecc...), la reception, l'area bimbi e i bagni, fino ad arrivare al primo piano con la biblioteca nella sua specificità, ossia con gli scaffali per i libri e il posto per la consultazione e la lettura. Un progetto che fin da subito abbiamo ritenuto importante e fondamentale, perché nasce nell'ottica di ridare vitalità al centro città".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento