meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Alcune nuvole 19°
Lun, 27/09/2021 - 11:20

data-top

lunedì 27 settembre 2021 | ore 12:44

Prevenzione incidenti: 231 interventi

La giunta regionale, su proposta dell'assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, ha approvato una delibera che autorizza la spesa di 8.950.000 euro per il finanziamento di 231 interventi per la realizzazione di interventi per la riduzione dell'incidentalità stradale.
Cronaca - Incidente stradale (Foto internet)

La giunta regionale, su proposta dell'assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, ha approvato una delibera che autorizza la spesa di 8.950.000 euro per il finanziamento di 231 interventi per la realizzazione di interventi per la riduzione dell'incidentalità stradale attraverso il miglioramento e la razionalizzazione della segnaletica stradale. "Si tratta di enti ammessi al contributo regionale - evidenzia l'assessore regionale - ma inizialmente rimasti esclusi dal beneficio per esaurimento delle risorse del bando riservato ai Comuni con popolazione fino a 30.000 abitanti e delle unioni di Comuni". INTERVENTI ENTRO IL 30 SETTEMBRE 2022 - La delibera, oltre ad autorizzare lo scorrimento della graduatoria dei Comuni ammessi al contributo regionale, stabilisce il termine per la realizzazione degli interventi al 30 settembre 2022. OBIETTIVO RIDURRE INCIDENTALITA' - "Questo stanziamento evidenzia, ancora una volta - conclude l'assessore - come Regione Lombardia sia particolarmente attenta alla sicurezza stradale e l'impegno a ridurre l'incidentalità. Il nostro obiettivo è anche quello di di promuovere la progettazione e la realizzazione di interventi per la sicurezza della circolazione attraverso il miglioramento e la razionalizzazione della segnaletica".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento