meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Mer, 01/12/2021 - 10:20

data-top

mercoledì 01 dicembre 2021 | ore 10:15

Benedetta, art influencer

Su Instagram la trovate come Benedetta.artefacile. Il suo obiettivo? Fare divulgazione sull'arte a 360 gradi, la sua passione più grande. Lei è Benedetta Colombo.
Inveruno / Storie - Benedetta Colombo

Su Instagram la trovate come Benedetta.artefacile. Il suo obiettivo? Fare divulgazione sull'arte a 360 gradi, la sua passione più grande. Lei è Benedetta Colombo, 21 anni, di Inveruno, la 'terra' che ha sfornato talenti come Matteo Losa, Francesca Diotallevi e la più recente Norma Cerletti, vera star dei social. Lei si appresta a diventare la prossima: il suo modo di proporre l'arte – diretto, di facile comprensione, divertente – le farà fare molta strada. “Studio beni culturali alla Statale di Milano, sto entrando nel terzo anno – ci racconta – Dacchè ho memoria, l'arte è stata tutta la mia vita: a 7 anni trascinai mia madre al Museo del Novecento a Milano per partecipare alla caccia al tesoro in museo organizzata dal programma tv “L'arte non è Marte”, condotto da un allora giovanissimo Alessandro Cattelan. Amo soprattutto l'arte contemporanea perché non è immediatamente comprensibile, te la devono proprio spiegare. Io da piccola mi incantavo ad ascoltare chi lo faceva”. Su Instagram e Tiktok spiega l'arte a chi di arte non ne sa in modo particolare: “Durante il secondo lockdown, mi sono sentita un po' persa: non sapevo dove incanalare la mia voglia di divulgare l'arte. Così ho cominciato a studiare i social e ho imparato a fare tutto: a montare i video, a fare le grafiche, a fare comunicazione. E sta funzionando”. Il suo profilo su Instagram conta quasi 2000 follower, “Che non sono molti, ma nel mio settore non vi sono influencer dai numeri esorbitanti. I più conosciuti ne hanno sui 20 mila, però a me i numeri non interessano: la cosa che mi dà più soddisfazione è la community attiva che si è creata dietro la mia pagina”. Le sue rubriche più gettonate? 'Fai il figo con l'arte', ovvero delle curiosità sull'arte, “Che ti puoi rivendere a chiunque per impressionare o per cuccare, anche” e 'Il Tinder dei musei', ossia “Sotto i miei post basta scrivere la mostra che si vuole visitare e vedere se qualcun altro in zona matcha. Un modo divertente per fare nuove conoscenze”. Perché l'arte non è solo quella vecchia cosa impolverata e distante, chiusa dentro a un museo: “L'arte è storia, passione, emozioni, cultura, socializzazione: questo voglio comunicare, svecchiandone le modalità. Il mio sogno è fare la professoressa, ma chi lo sa dove la vita mi porterà...”. Noi siamo sicuri lontano, molto lontano.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento