meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 24°
Dom, 13/06/2021 - 23:50

data-top

martedì 15 giugno 2021 | ore 00:35

Due tombe romane ad Arconate

Il ritrovamento durante gli scavi per posizionare la fibra ottica. Due tombe risalenti all'età dei romani sono state, infatti, scoperte in via Giolitti ad Arconate.
Arconate - Due tombe romane rinvenute in paese

Il ritrovamento durante gli scavi per posizionare la fibra ottica. Due tombe risalenti all'età dei romani sono state, infatti, scoperte in via Giolitti ad Arconate. "Più nello specifico, la prima è stata individuata il 26 maggio: in questo caso è stato rinvenuto materiale edilizio (tegole e coppelle) di una tomba in stile cappuccino - scrivono dal Comune - Mentre, nei giorni scorsi, gli operatori si sono imbattuti in una seconda tomba, nella quale, oltre a materiale edilizio, è stato recuperato anche un teschio. L'archeologo che ha seguito i lavori dell'azienda ha subito allertato la Sovrintendenza ai Beni culturali, che ha effettuato una serie di sopralluoghi sul posto. In prima battuta è stato disposto l'ampliamento dello scavo, poi si è proceduto al recupero del materiale e alla sua catalogazione. Abbiamo parlato con i responsabili della Sovrintendenza, che sottolineano come questo sia il primo vero ritrovamento archeologico di Arconate". Pertanto, ecco che l'area di via Giolitti diventerà una zona di interesse archeologico, indicata anche nel Pgt del Comune. "Il materiale recuperato dalla Sovrintendenza appartiene per legge allo Stato e sarà messo nella disponibilità del Comune ogni volta che vorremo organizzare mostre, esposizioni, conferenze - continuano - Presto incontreremo di persona i responsabili dei Beni Culturali per farci raccontare nei dettagli le caratteristiche di ciò che è stato recuperato e come potremo valorizzare al meglio questa scoperta. Nel frattempo è stato avvisato il gruppo di Storia Locale, con la sua presidente Elena Monticelli, e l'Istituto Omnicomprensivo Europeo: insieme a scuole e associazioni sapremo dare la giusta importanza ad un avvenimento importante per la storia del nostro paese".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento