meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 13°
Mar, 11/05/2021 - 20:50

data-top

martedì 11 maggio 2021 | ore 21:31

Taxi volanti nei nostri cieli?

Milano-Malpensa e viceversa in soli 15-18 minuti con i taxi aerei. E' l'idea lanciata dalla startup italiana Walle Mobility, in collaborazione con Jaunt Air Mobility.
Attualità - Taxi aerei (Foto internet)

Milano-Malpensa e viceversa in soli 15-18 minuti? Impossibile, direte voi, ma non se a portarvi sarà un taxi volante. Già, perché è questa l’idea lanciata dalla startup italiana Walle Mobility, in collaborazione con Jaunt Air Mobility, azienda americana che produce elicotteri elettrici con tecnologia Vtol. "Nella nostra visione spostarsi nei nostri cieli sarà tanto semplice quanto muoversi in strada - dice Domenico Gagliardi, founder e CEO di Walle Mobility - Da qui, pertanto, il progetto (chiamato Walle Air) del primo servizio, appunto, di taxi aerei, che vorremmo realizzare entro 5 anni". E i vantaggi, alla fine, sarebbero significativi. In primis, ad esempio, ecco la riduzione di due terzi del tempo di percorrenza, che passerebbero da 45 a soli 15-18 minuti, senza considerare eventuali imprevisti che non sono poi così rari. Meno tempo, meno imprevisti e meno possibilità di perdere gli aerei; quindi (secondo aspetto fondamentale), il fattore ambientale: tali mezzi, infatti, non resterebbero imbottigliati nel traffico, riducendo il numero di veicoli in circolazione (inoltre, si tratterebbe nella prima fase di veicoli ibridi, mentre l’obiettivo a lungo termine è quello di utilizzare velivoli unicamente elettrici).

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento