meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno -2°
Mer, 19/01/2022 - 03:50

data-top

mercoledì 19 gennaio 2022 | ore 03:22

Nuovamente Villa: "Scuola, quali gli sviluppi?"

Lavori per la nuova scuola Elementare bloccati. Nuovamente Villa ha chiesto di conoscere gli sviluppi della vicenda. "Convocare la consulta territorio; richiesta caduta nel vuoto".
Villa Cortese - Nuova scuola (Foto internet)

I lavori sembravano finalmente sul punto di decollare. Poi, però, tutto si è dovuto fermare per un'irregolarità evidenziata nell'impresa che si era vista aggiudicare i lavori. Ergo, il Comune dovrà procedere a individuare una nuova società per ridare fiato ai lavori per la realizzazione di una nuova scuola elementare di cui si parla da circa vent'anni. La lista di opposizione 'Nuovamente Villa' vuole vederci chiaro e ha chiesto di poter approfondire la tematica. "Abbiamo chiesto ufficialmente - scrivono in una nota i suoi esponenti - la convocazione di una consulta territorio per conoscere gli sviluppi della vicenda, ma la richiesta è caduta nel vuoto". 'Nuovamente Villa' si è in particolar modo interrogata su altre due questioni: la prima è quella riguardante la revoca dell'affidamento e il conseguente scorrimento della graduatoria per individuare l'impresa classificatasi al posto successivo nell'esame delle offerte pervenute, la seconda concerne invece l'aspetto giudiziario della vicenda per valutare la questione in base ai ricorsi presentati dall'azienda appaltatrice volti a vedersi confermato il riconoscimento al diritto di proseguire i lavori. Il sindaco Alessandro Barlocco aveva a suo tempo evidenziato come la vicenda, pur avendo subito quest'imprevisto contraccolpo, non abbia comportato l'esborso di oneri per il Comune. E la domanda rimane: a quando il ridecollo dei lavori per un plesso atteso da parecchio tempo e destinato, nelle intenzioni dell'amministrazione comunale, a dare ad alunni e operatori scolastici a vario titolo la possibilità di usufruire in una struttura più funzionale e al passo con i tempi?

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento