meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 10°
Dom, 07/03/2021 - 17:20

data-top

domenica 07 marzo 2021 | ore 18:04

"Un anno in cui tutto è cambiato"

L'emergenza Covid-19 e i dodici lunghi e difficili mesi. Il messaggio della Croce Azzurra di Buscate, sempre in prima linea per far fronte alla pandemia in corso.
Salute / Territorio - Croce Azzurra Buscate

Un messaggio affidato alla loro pagina Facebook. La fatica e il duro lavoro dell'anno appena passato che si mischiano con le emozioni, tante, tantissime, perché, inevitabilmente, qualcosa o tutto, come scrivono, è cambiato. Il Covid-19 che entra nelle vite di ognuno di noi, la difficile e lunga emergenza con la quale ormai da dodici mesi ci stiamo confrontando e, appunto, loro (i volontari ed il personale della Croce Azzurra di Buscate) chiamati in prima linea a far fronte alla pandemia. "È passato un anno, un anno in cui è cambiato tutto all’improvviso - dicono - La distanza è diventata sicurezza, la solitudine quotidianità, la certezza incertezza. È stato un anno senza abbracci, senza contatti, con i volti nascosti da una mascherina, con la paura di perdere i propri cari. È stato un anno complesso, il più complicato nella nostra vita da volontari. È stato necessario esserci, agire velocemente, riorganizzare il nostro lavoro e passo dopo passo, siamo andati avanti, grazie anche al vostro sostegno e alle vostre donazioni. È passato un anno e abbiamo capito la differenza tra cosa sia davvero importante e cosa no. È passato un anno e noi siamo ancora qua, vestiti di bianco, consapevoli che questo virus si può sconfiggere, ma solo se lo facciamo insieme".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento