meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno -2°
Mer, 27/01/2021 - 02:50

data-top

mercoledì 27 gennaio 2021 | ore 03:06

Affitti irregolari

Controlli della Polizia locale di Turbigo su alcuni appartamenti affittati e poi subaffittati a cittadini di origine extracomunitaria. Sei, per ora, i verbali di violazione amministrativa.
Turbigo - Polizia locale (Foto d'archivio)

Il bilancio, alla fine, è di 6 verbali di violazione amministrativa, ma le verifiche stanno continuando, per avere un quadro il più possibile dettagliato e preciso. Controlli sugli affitti irregolari: la 'stretta' da parte della Polizia locale di Turbigo è scattata nei primi giorni del nuovo anno e ha visto gli agenti del comando cittadino mettere in campo, appunto, una serie di attività mirate sia durante alla luce del sole, sia, in alcuni casi, anche durante la sera. Più nello specifico, sono state monitorate le situazioni di diverse abitazioni, tutti immobili (pure isolati) già accertati in passato e oggetto di ripetuti sopralluoghi. "In vari casi si sono riscontrate anomalie e violazioni alla legge sull’immigrazione, in quanto alcuni 'ospitanti' non avevano effettuato regolare comunicazione all’autorità di Pubblica Sicurezza entro le 48 ore - spiega il comandante Fabrizio Rudoni - Nel corso dell'operazione, poi, svolta comunque con discrezione e nel rispetto dei diritti dei controllati, è stata verificata la posizione di una ventina di persone e sono stati emessi (per ora) sei verbali di violazione amministrativa". Ma, come detto, sono ancora in corso ulteriori verifiche di carattere igienico sanitario e urbanistico edilizio. "Sia chiaro che in qualche occasione i cittadini di origine extracomunitaria sono solo 'vittime' di affitti non regolari o comunque anomali - conclude Rudoni - Nei prossimi mesi, dunque, faremo adeguate comunicazioni alla Guardia di Finanza per eventuali accertamenti di carattere patrimoniale sugli affittuari. Episodi che, oltre a creare 'isole' di insostenibile disordine, si ripercuotono anche nell’ambito di evasione tributaria relativa alla tassa di smaltimento rifiuti, poiché i versamenti non sono in linea con l’effettiva produzione". Sempre nel corso dell'attività sono stati messi, altresì, in elenco un certo numero di persone di fatto irreperibili nei confronti delle quali verranno attivate le procedure di cancellazione dal registro dell’anagrafe dei residenti.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento