meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Mer, 25/11/2020 - 20:20

data-top

mercoledì 25 novembre 2020 | ore 21:11

Canegrate... piccola Venezia

Da venerdì 18 a domenica 20 settembre, la città del Legnanese indosserà il vestito di cittadella del cinema e lo farà ad ampio spettro. Una serie di pellicole per tutti.
Cinema - Pellicola cinematografica (Foto internet)

Canegrate, per tre giorni, sarà una piccola Venezia. Da venerdì 18 a domenica 20 settembre, infatti, indosserà il vestito di cittadella del cinema e lo farà ad ampio spettro. Non solo proponendo proiezioni, ma coinvolgendo chi vorrà partecipare in alcuni itinerari formativi sul mondo del grande schermo. Si comincia appunto venerdì 18 quando alle 10 con il 'Production meeting' al circolo Bell'unione, alle 11, nella sala Cervi, Josè Quintana illustrerà i fondamentali della recitazione. Alle 20.45, in piazza Matteotti, proiezione del clip 'Cinemadamare' a cui farà seguito alle 21.15 'Vita di Pi', pellicola di Ang Lee. Sabato 19 alle 20.45 via Matteotti si spalancherà ai 'Sognatori' d Simone Vacca, alle 21.15 sarà, invece, proiettato 'Hugo Cabrat' del noto regista Martin Scorsese. Non meno intenso il programma di domenica 20 con inizio alle 20.30 con 'To be continued' in piazza Matteotti. Alle 21 spazio a 'Weekly competition' con i migliori corti di Canegrate e alle 21.30 si respirerà aria di Francia con il 'Festival di Cannes-Grate' dove si potrà votare il miglior corto della stagione 2020 di Cinemadamare. Canegrate prosegue così in modo deciso il discorso di attenzione sul cinema felicemente avviato e portato avanti durante la stagione estiva in modo itinerante e come efficace risposta alla prostrazione dovuta all'emergenza Covid-19.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento