meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 23°
Mar, 16/07/2019 - 09:50

data-top

martedì 16 luglio 2019 | ore 10:09

Per imparare l'italiano...

C'è la scuola estiva rivolta ai ragazzi di origine straniera, grazie all'istituto 'Torno'
Castano Primo - La scuola estiva di lingua italiana (Foto internet)

Impariamo insieme l'italiano. Per tutti i ragazzi di origine straniera che frequentano le scuole del distretto scolastico castanese c’è la scuola estiva di lingua italiana. Un’iniziativa che non ha precedenti sul territorio e che, oggi, è realtà grazie all’istituto d’istruzione superiore ‘Torno’ di Castano Primo ed attraverso il finanziamento di Fondazione Cariplo e dell’Associazione ‘Lule’ (che usufruisce del contributo della legge regionale 23/99 a sostegno delle politiche per la famiglia. Dislocata contemporaneamente in sei diverse strutture della nostra area, questa nuova realtà darà la possibilità, fino al 10 luglio prossimo e nei primi dieci giorni di settembre, a 90 giovani di rafforzare, con il supporto di operatori specializzati nell’insegnamento dell’italiano per stranieri (forniti da ‘Lule’), la loro conoscenza della nostra lingua e della cultura. Più nello specifico i corsi si terranno al ‘Torno’ di Castano Primo e negli istituti comprensivi di Inveruno, Turbigo, Magnago, Cuggiono, Vanzaghello e Buscate. “Si tratta di un concreto sforzo che tutte le scuole del territorio stanno producendo per favorire una reale integrazione. La presenza di alunni di origine, lingua e cultura non italiana è una realtà sempre più importante e la scuola sta facendo di tutto per permettere ai ragazzi di maturare in un mondo che sia davvero interculturale, disponibile ed accogliente per italiani e non”. Queste le parole dei referenti dell’istituto castanese che hanno promosso l’iniziativa. “Abbiamo notato grande sensibilità. Ognuno ha lavorato con impegno per raggiungere questo risultato: una scuola estiva dislocata in più punti della nostra area. L’accordo di rete che lega gli istituti del Castanese, che sarà, a breve, rinnovato anche per il prossimo biennio, ha permesso di mantenere relazioni proficue e una condivisione di interessi che si è rivelata produttiva”. Conferma, infine, la referente dell’Associazione ‘Lule’, Mariapia Pierandrei: “E’ un lavoro iniziato da quasi un decennio, che sta portando, passo dopo passo, verso una scuola sempre più accogliente, grazie alla collaborazione tra istituti scolastici, Associazione ‘Lule’ ed azienda consortile di Castano Primo”.