meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 24°
Mar, 04/08/2020 - 20:50

data-top

martedì 04 agosto 2020 | ore 21:17

Cairoli non è più capogruppo

L'attuale capogruppo di maggioranza di Cambiamo Arconate ha dato, proprio in queste ore, le dimissioni. La decisione è arrivata a causa di gravi motivi familiari.
Arconate - Fausto Cairoli (Foto internet)

La decisione è arrivata a causa di gravi motivi familiari. Fausto Cairoli, capogruppo in consiglio comunale con l'attuale squadra di governo di Cambiamo Arconate, si è dimesso proprio in queste ultime ore. E, subito, allora ecco che l'assessore Francesco Colombo ha voluto ringraziarlo per l'importante lavoro e il grande impegno messo in campo per il presente ed il futuro del paese. "Quando contattai Fausto in campagna elettorale per chiedergli di candidarsi con Cambiamo Arconate, il 'professore' accettò con grande entusiasmo e umiltà - scrive, dunque, Colombo - Dopo un’entusiasmante campagna elettorale e un anno passato insieme in Amministrazione, tutti gli abbiamo voluto un gran bene. Fausto è stato il nostro capogruppo, il nostro 'padre nobile', una persona di eccezionale caratura morale e professionale e di grande e indiscussa autorevolezza. Oggi si è dimesso per gravi motivi familiari. Perdiamo una persona importantissima, un amministratore serio, capace e sempre disponibile. Egoisticamente non avremmo mai voluto che questo accadesse e, fino all’ultimo, abbiamo cercato di temporeggiare. Ma a volte la vita stravolge i tuoi piani e ti mette di fronte a scelte dolorose, ma necessarie. Per questo rispettiamo la sua decisione, frutto di una lunga riflessione, e lo salutiamo con tutto l’affetto e la comprensione che merita. Grazie per quello che hai saputo insegnarci".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento