meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante -2°
Ven, 27/11/2020 - 02:50

data-top

venerdì 27 novembre 2020 | ore 03:10

"Grazie alle nostre RSA"

Le due strutture di Castano, grazie al loro importante lavoro ed alla loro attenzione, sono riuscite a preservare gli anziani ospiti dal Covid. Il ringraziamento del sindaco.
Castano - Villa Rusconi (Foto internet)

Carta intestata del Comune e la sua firma in fondo al foglio. Una lettera encomio che il sindaco di Castano, Giuseppe Pignatiello, ha voluto inviare alle due case di riposo della città (San Giuseppe - Opera Don Guanella e Fondazione Opera Pia Colleoni) per ringraziarle dell'importante e fondamentale lavoro messo in campo in questi lunghi e difficili mesi di emergenza Coronavirus. Perché le due strutture, grazie alla loro particolare attenzione ed all'impegno a 360 gradi, sono riuscite a preservare ospiti e personale dal virus. "Voglio complimentarmi, a nome di tutta l'Amministrazione comunale e della comunità intera, con voi per le modalità con le quali avete saputo gestire la pandemia da Covid-19 - si legge nella missiva - Le tempestive azioni intraprese e gli indeclinabili protocolli attuati a seguito dell'uscita dei primi DPCM per il contenimento hanno, infatti, evitato il peggio e salvaguardato le vostre realtà dedicate all'accoglienza degli anziani della nostra Castano dalle situazioni drammatiche verificatesi, purtroppo, in altre parti della Regione, nonché del territorio. Le RSA castanesi si sono rivelate una roccaforte sicura nella gestione della tremenda emergenza ed un baluardo certo per evitare una strage tra la generazione più indifesa, assieme a quella degli infanti. A voi, dunque, ora che siamo finalmente in una fase di rallentamento delle restrizioni e di diminuzione della virulenza dell'epidemia, comunque ancora in atto, porgo il mio grazie. Grazie per le velocità nelle decisioni, grazie per la cura ad ogni eventuale elemento di pericolo e grazie per l'impegno profuso attraverso il vostro personale sanitario e non. Da primo cittadino sentivo il dovere morale di farvi sentire la mia vicinanza e la mia gratitudine, anche a nome delle famiglie direttamente interessate".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento