meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia 19°
Lun, 03/08/2020 - 16:50

data-top

lunedì 03 agosto 2020 | ore 17:22

Un cedro... monumentale

"Avvieremo le pratiche per l'adozione della pianta della Società Italiana di Arboricoltura e per l'iter di inserimento del nostro cedro tra le piante monumentali italiane".
Buscate - Il cedro storico cittadino

L'imponente cedro dell'Himalaya antistante l'ingresso principale del cimitero di Buscate rimarrà in piedi: è ormai cosa risaputa che l'Amministrazione, sentito il parere di più periti, e ricevuto soprattutto il riscontro della perizia commissionata dall'associazione 5 agosto 1991, la quale attestava la vitalità della pianta, nonostante i danni provocati dal fulmine, abbia deciso di salvarla.
“Proprio ieri sono iniziati i lavori per mettere in sicurezza il cedro – spiega il sindaco Fabio Merlotti – La cooperativa sociale Castello, che si sta occupando delle potature, ha fatto un lavoro di fino, un alleggerimento efficace, ma non impattante sull'aspetto dell'albero. Ora hanno fasciato l'albero e hanno tirato delle fasce sulla sommità per riavvicinare dei lembi che si stavano staccando.
In accordo con il vicepresidente della Società Italiana di Arboricoltura, ora avvieremo le pratiche per l'adozione della pianta da parte di questa realtà e per l'iter di inserimento del nostro cedro tra le piante monumentali italiane. Vista l'età dell'esemplare e le sue dimensioni, può rientrare tra le 10 in Italia più pregiate. Questo ci darà modo di organizzare anche delle attività didattiche.
A conti fatti, l'intervento in corso è utile e corretto: siamo felici di aver atteso – rischiando molto e personalmente – l'ultima perizia, ma direi che ne è valsa la pena”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento