meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 13°
Mar, 29/09/2020 - 22:20

data-top

martedì 29 settembre 2020 | ore 22:33

La politica cuggionese

I vari movimento in vista delle prossime elezioni amministrative di settembre. Cuggiono Democratica ha ufficializzato il suo candidato, mentre gli altri gruppi...
Cuggiono - Villa Annoni

“Il gruppo non ha avuto dubbi sulla scelta del proprio candidato sindaco: Giovanni Cucchetti. L’esperienza amministrativa di Gianni garantisce un proseguo dei programmi con riconferma delle priorità, ma senza perdere di vista le nuove necessità per contrastare la crisi economica e sociale determinata dal diffondersi dell'epidemia da Coronavirus”: così Cuggiono Democratica ha ufficializzato il suo candidato sindaco per le elezioni amministrative di settembre. La lista è stata la prima a proporre un nome per la carica di primo cittadino. Gli altri gruppi politici comunicheranno entro pochi giorni le proprie decisioni; sembra però che le conseguenze economiche, sociali e sanitarie dell’epidemia stiano spingendo i protagonisti a valutare con maggiore attenzione il proprio futuro, con la consapevolezza che le decisioni di oggi avranno un impatto sul futuro, non solo a breve termine. Se il precedente sindaco Maria Teresa Perletti non si esprime circa la possibilità di candidarsi di nuovo, una parte dell’ex maggioranza - Prima Cuggiono e Castelletto - annuncia di “Avere formato una lista di persone nuove ma con competenze e qualità. Siamo alternativi a Cuggiono Democratica, mentre restiamo ancora aperti al dialogo con altri gruppi. Siamo convinti che l’ordinaria amministrazione sia importante ma non sufficiente: è necessario dare uno shock positivo al paese”. Anche la lista civica Agorà non esclude possibili alleanze, pur affermando che “servono valori e programmi comuni, insieme alla consapevolezza che il paese necessita di una visione per i prossimi dieci anni: i provvedimenti presi ragionando solo a breve termine non funzionano”, afferma Massimo Mattiello.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento