meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 19°
Gio, 13/08/2020 - 07:20

data-top

giovedì 13 agosto 2020 | ore 07:59

La 'Games' ricomincia dall'estate

Nonostante le grandi difficoltà dovute al COVID-19 la 'GAMES snc' che ormai da trent’anni è presente nell’impianto cuggionese non poteva rinunciare all’apertura della piscina.
Cuggiono - La piscina

Nonostante le grandi difficoltà dovute al COVID-19 la 'GAMES snc' che ormai da trent’anni è presente nell’impianto cuggionese non poteva rinunciare all’apertura di una piscina che dal 1972 rappresenta l’Estate per molti residenti dell’alto milanese e non solo. Nonostante le penalizzanti restrizioni dei decreti ministeriali che regolamentano l’apertura dopo il lock down la Piscina di Cuggiono aprirà quindi sabato 13 Giugno, solo con le vasche scoperte in attesa di valutare come procedere per la piscina coperta la cui apertura è per ora rimandata a settembre. Una veste diversa per la piscina, a cui dovremo abituarci tutti, tra regole e distanziamento sociale, ma comunque un punto di riferimento per le vacanze 2020. Invariati gli orari d’apertura delle vasche scoperte, tutti i giorni dalle 10,00 alle 20,00, con qualche restrizione in termini di affluenza, sempre con servizio bar attivo, e possibilità di noleggio di sdraio e lettini.
Naturalmente, vista la chiusura dei mesi scorsi gli abbonamenti per il nuoto libero avranno prorogata la data di scadenza. La 'GAMES Sport' intanto prova a ricominciare anche con i corsi di nuoto, per ora solo per adulti e sempre nelle vasche esterne. Per tutte le informazioni e gli aggiornamenti, oltre a consultare il sito della Piscina, www.gamesafg.it, da lunedì 8 giugno sarà aperta la segreteria, anche per le iscrizioni ai corsi, con i seguenti orari: dalle 10 alle 19 oppure telefonicamente allo 02/974384 negli stessi orari.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento