meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 14°
Mer, 30/09/2020 - 21:20

data-top

mercoledì 30 settembre 2020 | ore 21:32

La mototerapia a Busto

Sabato 30 e domenica 31 maggio la mototerapia di Vanni Oddera, campione mondiale di motocross free style, torna a Busto Arsizio e saranno circa 60 i ragazzi coinvolti.
Sociale - Mototerapia

Sabato 30 e domenica 31 Maggio la mototerapia di Vanni Oddera, campione mondiale di motocross free style, torna a Busto Arsizio e per questo weekend saranno circa 60 i ragazzi coinvolti nell’iniziativa. Un’enorme operazione preparata nei più minuziosi particolari dal Team di Mai Paura con appuntamenti distanziati e protocolli di sicurezza, appositamente studiati per poter soddisfare il piacere e l’emozione del “vento in faccia” dei piccoli pazienti oncologici o diversamente abili che si sono accreditati al percorso terapeutico. Per dare modo a più partecipanti di godere dell’alto tasso di adrenalina tipico della mototerapia di Vanni, 'Mai Paura' sarà ospitata nel parco della storica Azienda tessile bustocca Antonio Aspesi srl preparata ad hoc per l’occasione. La presidente di 'Mai Paura Onlus', la dottoressa Emanuela Bossi, lancia l’appuntamento rigorosamente on line per il pubblico sui canali social. Sarà un’occasione di condivisione che permetterà di donare allegria e spensieratezza ai partecipanti e alle loro famiglie. Per l’iniziativa, oltre alla famiglia Belloli che ha messo a disposizione i propri spazi aziendali, si sono attivati per fornire gratuitamente il pranzo ai partecipanti anche le aziende di Busto Arsizio 'Colombo Caffè' e 'Ortofrutta Azzimonti'. L’evento sarà trasmesso in 4 appuntamenti in diretta Facebook dalla pagina di 'Mai Paura Onlus'. La mototerapia all’insegna del motto #Fuckthenormallife, però, non finirà qui. Per ogni ulteriore informazione in merito prego contattare 'Mai Paura Onlus' (telefono 366/8769505 oppure mail ufficiostampa [at] maipaura [dot] it)

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento