meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 19°
Mar, 22/09/2020 - 16:20

data-top

martedì 22 settembre 2020 | ore 17:14

I profumi del 'Marino'

Oggi e domani il protagonista dello scenario meteo qui tra sudest Piemonte e sudovest Lombardia sarà il Marino, la piacevole ventilazione sudoccidentale.
Meteo - La brezza del Marino

Oggi e domani il protagonista dello scenario meteo qui tra sudest Piemonte e sudovest Lombardia sarà il Marino, la piacevole ventilazione sudoccidentale che dalle riviere liguri valica i rilievi appenninici, si spinge verso la pianura a sud del Po e la risale fin qui tra Pavia, Novara e Milano.

La differenza di temperatura, di umidità e di pressione atmosferica che si verrà a creare in questi giorni tra le nuvolose, fresche e a tratti piovigginose riviere liguri e la più mite e soleggiata Valpadana farà sì che tornerà ad attivarsi di nuovo la ventilazione protagonista della bella stagione, quando siamo sotto correnti portanti atlantico-mediterranee.

La ventilazione sarà decisamente vivace, a segno che i gradienti tra il versante ligure e quello padano sono già importanti, come avverrà durante tutto il periodo estivo, sino a settembre inoltrato. Basti pensare che ad esempio domani e sabato ci saranno temperature massime di soli 17/19 gradi tra Savona e Genova e di 25/27 qui gradi tra Milano e Novara: con otto gradi di differenza tra i due versanti il vento sarà davvero gagliardo. Le fasce orarie interessate vanno all'incirca tra le ore 14 e le ore 24, poi questa situazione viene a cessare di notte e al mattino, una volta colmato il divario barico e termico tra mar Ligure e Valpadana e poi si ripresenta a partire dal primo pomeriggio ad iniziare dalle località poste a ridosso della catena appenninica verso il resto della pianura nel corso del pomeriggio e in serata. Ricordo, come sempre, che già dalla tarda mattinata la ventilazione sarà vivace ma non si tratterà ancora del Marino, che entrerà negli orari sopraindicati: la ventilazione fra tarda mattinata e primo pomeriggio è una brezza sinottica occidentale che precede l'ingresso del Marino.

Le zone coinvolte sono le solite, per ragioni millenarie legate all'orografia del nostro territorio: a partire dalle ore 13 su: alessandrino, Oltrepò, pianura pavese e piacentino; dalle ore 15 su: bassa novarese, Lomellina, milanese meridionale e lodigiano; dalle ore 17 anche sin qui tra abbiatense e magentino e poi dalle 19 risalirà anche sull'alto milanese, sul basso varesotto e sulla Brianza, da sempre i limiti settentrionali di questa ventilazione sinottica locale.
Come sempre, il Marino in tutto il nostro territorio sarà preceduto già dal mattino da una ventilazione decisamente vivace, ma il Marino, inconfondibile per fragranza e profilo termo-igrometrico, arriverà poi negli orari che ho indicato a seconda delle diverse zone.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento