meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Lun, 05/12/2022 - 14:50

data-top

lunedì 05 dicembre 2022 | ore 15:02

"Il meteo che ci attende..."

Marcello Mazzoleni torna con lo sguardo al cielo per offrire ai lettori di Logos una panoramica di quello che ci aspetta in termini meteorologici nei prossimi mesi.
Meteo - Marcello Mazzoleni guarda il cielo

Marcello Mazzoleni torna con lo sguardo al cielo per offrire ai lettori di Logos una panoramica di quello che ci aspetta in termini meteorologici nei prossimi mesi. In linea generale, quelle attuali, sono stagioni caratterizzate dal prevalere delle correnti atlantiche che addolciscono le spigolature climatiche degli anni scorsi.
L’estate che stiamo vivendo ne è la prova lampante, caratterizzata da temperature nella media stagionale, senza fasi calde eccessivamente prolungate e con una maggiore piovosità. Il mese di agosto, iniziato con un fase di turbolenze sparse, vedrà un innalzamento delle temperature grazie ad una breve fase anticiclonica che caratterizzerà la settimana precedente ferragosto. Dalla metà del mese tornerà l’instabilità degli inizi, accompagnata dai primi passaggi perturbanti atlantici che porteranno ad una conclusione della stagione estiva mite ma caratterizzata dalla pioggia.
Rassicurante è la panoramica climatica che Marcello ha in previsione per il prossimo autunno: “...sarà un autunno delicato e dolcissimo, in perfetta media sia termica che pluviometrica, con temperature in graduale calo e piovosità in graduale aumento da settembre a novembre su tutta Italia, senza particolari scossoni, alternando come è tipico dell'autunno discese più fresche e fasi ancora miti, seppur sempre più ridotte, sino all'inizio di ottobre qui al nord e sino a fine ottobre al centro-sud e sulle isole.”
Mesi tendenzialmente miti che faranno da anteprima ad un inverno in cui le correnti atlantiche e nord atlantiche, che ci hanno regalato un anno molto piacevole dal punto di vista climatico, saranno ancora protagoniste. Le temperature saranno si basse ma nella norma stagionale, con alcuni caratteristici abbassamenti significativi che non saranno però prolungati nel tempo. Importante sarà invece la presenza di precipitazioni, in controtendenza rispetto alla stagione che è da sempre la più secca delle quatto, con abbondanti nevicate in alta quota.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento