meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto, leggera pioggia 14°
Ven, 23/10/2020 - 13:50

data-top

venerdì 23 ottobre 2020 | ore 14:15

Ospedali: al 'via' i test sierologici

A partire dal 4 maggio inizieranno i test sierologici al personale dei nostri Ospedali (Abbiategrasso, Cuggiono, Legnano e Magenta).
Magenta - Omaggio al Fornaroli.03

Dopo tanti annunci e, incomprensibili, ritardi ecco l'ufficialità: a partire dal 4 maggio inizieranno i test sierologici al personale dei nostri Ospedali (Abbiategrasso, Cuggiono, Legnano e Magenta). Ecco allora che medici, infermieri, oss e tutto il personale verrà monitorato per capire il grado di diffusione del Coronavirus. Con il test sierologico, infatti, oltre a comprendere l'eventuale grado di infezione attuale (in questo caso viene poi fatto un tampone di controllo) è possibile verificare quella pregressa (se qualcuno ha sviluppato il virus magari da asintomatico).
Una tutela, importante, per tutti i lavoratori, i nostri 'eroi', che in questi mesi hanno combattuto in prima linea contro il Covid-19, ma anche per i loro parenti e per tutti i pazienti. La certezza di non diffondere ulteriormente la pandemia è il primo passo per riprendere una normalità di interventi (alcuni urgenti), le visite ambulatoriali e le cure per tutti i cittadini del nostro territorio.
Lo screening per tutti i dipendenti dell'ASST inizierà il 4 maggio e i prelievi veranno effettuati nell'Ospedale di competenza secondo un grado di priorità indicato dall'Azienda (sembrerebbe che sono previsti tutti i reparti entro maggio).
L'individuazione degli anticorpi nel sangue, ricordiamolo, non significa però la certezza dell'immunità da un eventuale nuovo contagio.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento