meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 19°
Mar, 04/10/2022 - 10:50

data-top

martedì 04 ottobre 2022 | ore 11:31

Controlli sull'immigrazione clandestina

Un arresto, due persone invitate a presentarsi in Questura e un italiano denunciato
Magnago - Intervento dei vigili di Magnago e Bienate (Foto internet)

Alta l’attenzione della polizia locale per quanto riguarda il fenomeno, purtroppo, sempre più in aumento, dell’immigrazione clandestina. In un’ottica di prevenzione e repressione e di un controllo costante su tutto il territorio, l’altro giorno, gli agenti del comando di Magnago e Bienate, grazie anche all’ausilio dei Carabinieri, sono stati chiamati ad intervenire, fermando quattro cittadini di origine extracomunitaria (del Salvador e della Bolivia), notati poco prima a fare volantinaggio. Immediate sono scattate le verifiche che hanno portato all’arresto di uno di questi, in quanto già gravato da un decreto di espulsione, ed alla denuncia di altri due, perché sprovvisti del permesso di soggiorno e dei regolari documenti per potere rimanere del nostro Paese e, quindi, invitati a presentarsi negli appositi uffici della Questura per le pratiche di allontanamento dall’Italia. L’ultimo soggetto identificato è risultato, invece, regolare. Nel corso dell’operazione, infine, i vigili magnaghesi hanno anche controllato un cittadino italiano, che si trovava con loro, verso il quale è scattata una denuncia per sfruttamento e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Quello di qualche giorno fa è solo una delle tante attività che, quotidianamente, gli agenti mettono in campo per monitorare Magnago e la frazione di Bienate, pronti ad intervenire in caso di necessità, di pericolo o per effettuare accertamenti.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!