meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 18°
Sab, 26/09/2020 - 15:20

data-top

sabato 26 settembre 2020 | ore 15:54

Mascherine e gel in dono

Gao Wang, proprietario dello Shun Wang Market di Corbetta e rappresentante della comunità cinese del territori, ha donato 500 mascherine e gel per mani all'ospedale 'Fornaroli'.
Magenta / Corbetta - Donazione di mascherine e gel all'ospedale 'Fornaroli'

La solidarietà: una delle poche note positive e buone notizie di cui si possa parlare e scrivere in questo momento. La solidarietà che va oltre i confini delle città e delle culture. Come quella messa in campo da Gao Wang, proprietario dello Shun Wang Market di Corbetta e rappresentante della comunità cinese del territorio: 500 mascherine e 4 litri di gel disinfettante per mani donate all'ospedale Fornaroli di Magenta, innanzitutto. Ma anche altre 1.000 mascherine, 3.000 guanti monouso e 80 flaconi da 100 ml di gel disinfettante per mani forniti al Comune di Magenta, messi a disposizione dei volontari che si stanno occupando delle fasce di popolazione più fragili. Anche la Farmacia del Corso della vicina Corbetta ha deciso di contribuire, donando all'ospedale magentino altre 500 mascherine. Chiara Calati, Sindaco di Magenta, nella mattinata di Pasqua si è recata personalmente a consegnare i preziosi doni al nosocomio cittadino, insieme ai volontari della Protezione Civile. “Davvero un bel gesto di solidarietà quello di Gao Wang e della Farmacia del Corso – ha commentato il sindaco Chiara Calati – Questa donazione ha contribuito a sostenere il prezioso lavoro di chi ogni giorno lavora per tutelare la nostra salute”. Gao Wang, inoltre, non si è nemmeno dimenticato della vicina Corbetta, che ospita la sua attività commerciale, donando all'Amministrazione Comunale mascherine, guanti e gel per le mani. “Un gesto di vera generosità, - ha commentato il Sindaco di Corbetta, Marco Ballarini - e grazie a loro aiuteremo ancora una volta le persone più fragili e chi è impegnato in prima linea per fermare il Coronavirus come la Polizia Locale, gli operatori della nostra Rsa e dei servizi sociali”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento