meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 22°
Dom, 05/07/2020 - 23:20

data-top

lunedì 06 luglio 2020 | ore 00:21

Il 2019 della Polizia locale

Il bilancio dell'anno appena concluso dei Vigili urbani di Boffalora sopra Ticino. Una serie di attività di prevenzione, controllo e vicinanza al territorio ed ai cittadini.
Boffalora sopra Ticino - Polizia locale

Una Polizia locale sempre più attenta a svolgere attività di prevenzione a Boffalora sopra Ticino. Il resoconto di quanto è stato fatto nel 2019 evidenzia che gli agenti collaborano spesso con i servizi sociali comunali e sovra comunali per tutelare i minorenni domiciliati in famiglie con problemi di dipendenze da alcol e stupefacenti, alle dirette dipendenze del Tribunale per i Minorenni. E, sempre con riferimento ai minorenni, svolgono attività di prevenzione a tutela dei giovanissimi per quanto concerne le devianze, l’uso degli stupefacenti, il fenomeno del bullismo dentro e fuori dalle scuole. Gli agenti hanno svolto servizi mirati in risposta alle segnalazioni, hanno inoltrato informative ai genitori e al Tribunale per i Minorenni. Svolgono il loro lavoro a stretto contatto con la dirigenza scolastica e con gli stessi servizi sociali. Insomma, un’attività che non è più dedicata solo al controllo stradale che rimane comunque quella principale. Ma che si dedica anche ad altri settori e che richiede competenze specifiche. Quanto ai sinistri rilevati nel 2019 sono stati 13, nessuno per fortuna con esito mortale. La Polizia locale ha, inoltre, rilevato un infortunio in ambiente di lavoro e ha ricevuto 99 denunce di vario genere che vanno dal danneggiamento, al furto, alla truffa. Hanno recuperato 5 cani randagi affidandoli a strutture autorizzate e comminato 12 sanzioni per abbandono di rifiuti. Il tutto con 4 agenti per 12 ore giornaliere e un impiegato amministrativo.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento