meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno -1°
Dom, 19/01/2020 - 08:50

data-top

domenica 19 gennaio 2020 | ore 09:09

Busto: sfida a Casalmaggiore

Domenica al Palayamamay arriva Casalmaggiore. Una gara contro un'avversaria temibile per la Unet e-work Busto Arsizio, che vuole giocarsi il 'tutto e per tutto' per vincere.
Sport - Unet e-work Busto Arsizio

Archiviata positivamente l'andata dei 16esimi di finale di CEV Cup, la Unet e-work Busto Arsizio si sta preparando in vista del prossimo obiettivo: il match di campionato di domenica (8 dicembre), al Palayamamay, contro Casalmaggiore è già alle porte e coach Lavarini ha già schedulato due sedute video per arrivare pronto all'appuntamento. La èpiù Pomì è avversario temibilissimo, attualmente a quota 19 in classifica e reduce dal successo casalingo con Firenze. Coach Marco Gaspari presenterà il sestetto composto dalla serba Antonijevic al palleggio (in arrivo dal Fenerbahce), in diagonale con la slovacca classe 1996 Lana Scuka (prelevata dal Nova Gorica), al centro l'ex Federica Stufi in coppia con la serba Popovic, in banda la capitana Caterina Bosetti con la cubana Carcaces, libero l'altra ex biancorossa Ilaria Spirito. Per la UYBA nessun problema di formazione e probabile partenza con il sestetto classico Orro - Lowe, Washington - Bonifacio, Herbots - Gennari, Leonardi libero. La gara è di fondamentale importanza per la squadra bustocca, che vuole difendere il secondo posto in classifica: Casalmaggiore è solo due punti sotto alla UYBA e una vittoria al Palayamamay porterebbe al sorpasso. Così Francesca Villani: "Sarà una partita importante che vogliamo affrontare nel migliore dei modi, per vincere e continuare a stare in alto. Casalmaggiore è una squadra completa ed esperta, con attaccanti alte e Caterina Bosetti che è una giocatrice che non ha bisogno di presentazioni. Dovremo battere con aggressività per metterle in difficoltà in ricezione, e di conseguenza lavorare bene con il muro difesa, che è una delle nostre migliori caratteristiche".

Invia nuovo commento