meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 29°
Mer, 06/07/2022 - 20:50

data-top

mercoledì 06 luglio 2022 | ore 21:15

Controlli alle pubblicità abusive

La Polizia locale di Turbigo e Nosate impegnata sul territorio
Turbigo/Nosate - Il comandante Fabrizio Rudoni

Si lavora a tutto campo al comando della Polizia locale di Turbigo e Nosate, andando a toccare quelle che possono essere situazioni critiche per la cittadinanza e, nel contempo, per tutto il territorio. Oltre alle varie attività di monitoraggio alla circolazione stradale, con posti di blocco e uso delle apposite apparecchiature in dotazione, ed alle operazioni mirate alla prevenzione e repressione di possibili episodi di microcriminalità, da alcuni giorni il comandante Fabrizio Rudoni ed i suoi uomini hanno dato inizio ad una massiccia verifica per quanto concerne la cartellonistica e la pubblicità abusiva. E i dati, ad oggi, parlano di oltre 13 verbali fatti, per un complessivo di circa 6 mila euro. “Ci siamo concentrati – commenta il comandante Fabrizio Rudoni – lungo la strada Provinciale 146, che da Turbigo porta a Nosate, e sulla Statale 341, che collega con Castano Primo e con il vicino comune di Galliate e la provincia di Novara. Un’azione che ci ha visti impegnati nell’accertare che le diverse pubblicità esposte fossero conformi alle normative, alle leggi in materia e che venissero, pertanto, presi in considerazione i necessari parametri per essere sistemati sul posto. Mi riferisco, ad esempio, alle differenti autorizzazioni, da presentare ai vari enti competenti, così come anche alle disposizioni per quanto concerne il tempo di affissione e le relative scadenze. A questi si aggiunge, poi, il discorso manutenzione, ossia la cartellonistica non deve causare eventuali pericoli per la circolazione e per il territorio. Periodicamente le ditte concessionarie di pubblicità (che gestiscono, appunto, tale servizio), infatti, devono effettuare i controlli per avere così un quadro dettagliato della situazione attuale”. Accertamenti, quindi, lungo le arterie viabilistiche principali e di maggior passaggio durante quasi tutta la giornata. Questo il primo passo per un servizio che proseguirà anche nei prossimi giorni e che vedrà gli agenti del comando turbighese impegnati nei centri abitati. “Vogliamo – conclude il comandante Rudoni – che le situazioni esistenti siano ben chiare. Come per la Provinciale e per la Statale, lo stesso discorso faremo anche nei centri abitati di Turbigo e Nosate, dove metteremo in campo la stessa attività”. Un servizio, certamente, importante e un lavoro che mette, ancora una volta, in evidenza l’attenzione dei nostri “ghisa” verso l’area in cui, quotidianamente, lavoriamo o viviamo.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!