meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto 15°
Sab, 19/10/2019 - 16:50

data-top

sabato 19 ottobre 2019 | ore 17:31

ASM: sostenibilità ambientale

Affidati ad ASM i lavori in diversi stabili pubblici del territorio per ottimizzare i consumi. Da Cuggiono a Marcallo con Casone, fino a Magenta, ecco i lavori in programma.
Territorio - Lavori di sostenibilità ambientale da parte di ASM

La sostenibilità ambientale prima di tutto passando dalle parole ai fatti a vantaggio delle comunità locali. ASM, la storica Azienda Speciale Multiservizi, con il passaggio alla stagione autunnale ha avviato diversi interventi nel territorio, che riguardano in particolare la riqualificazione energetica di diversi immobili pubblici dei Comuni soci del Magentino. Entro la metà di ottobre saranno completati i lavori di riqualificazione della centrale termica della scuola materna di Castelletto di Cuggiono, con l’installazione di un nuovo impianto ad alta tecnologia, al fine di migliorare l’efficienza energetica dello stabile e rendere così l’ambiente anche più salubre per i bambini. Questo intervento consentirà all’Amministrazione comunale di Cuggiono il riconoscimento di un contributo del GSE, il Gestore Servizi Energetici che appunto assegna ed eroga contributi finanziari, attraverso la gestione dei principali meccanismi di incentivazione della produzione di energia da fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica. A Marcallo con Casone, invece, ASM ha avviato la sostituzione dei vecchi infissi con nuovi serramenti ad alta efficienza energetica, nell’ambito degli interventi di riqualificazione dell’edificio scolastico di via Donatori di Sangue, sede dell’Istituto comprensivo 'Edmondo De Amicis'. Infine, sono iniziati i lavori di riqualificazione della piattaforma ecologica di Magenta, in via Murri, in cui si trovano anche gli uffici di AEMME Linea Ambiente (ALA). Lo scopo è di realizzare entro la fine di ottobre un impianto con vasca sotterranea in cui raccogliere le cosiddette acque di seconda pioggia, ossia acque più pulite rispetto alla prima carica di agenti inquinanti, che poi saranno utilizzate per il lavaggio delle strade con le spazzatrici della flotta aziendale. È un intervento che si inserisce nell’ambito delle politiche promosse dall’azienda per la sostenibilità ambientale, da un lato attraverso molteplici iniziative di sensibilizzazione culturale soprattutto nelle scuole, dall’altro con azioni concrete, progetti e servizi volti in generale al rispetto dell’ambiente: dalla continua ottimizzazione del sistema di raccolta dei rifiuti all’installazione di moderni impianti per la riduzione dei consumi energetici; dal recupero e successivo riutilizzo di materiali e risorse fondamentali come l’acqua, che è fonte di vita, all’acquisto di automezzi a metano a basso impatto ambientale. Inoltre, nella piattaforma presso l’unità operativa di via Murri, che ospita AEMME Linea Ambiente, sono da tempo in funzione un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica e un impianto solare termico per la produzione di acqua calda. Tutto questo è possibile attraverso una buona gestione economica e una mission aziendale volta al raggiungimento della piena sostenibilità ambientale come stanno chiedendo in particolare le nuove generazioni dal livello locale a quello europeo per salvare il pianeta. ASM da oltre 40 anni lavora rispettando l’ambiente e assicurando la disponibilità delle risorse finanziarie necessarie per realizzare in tempi rapidi e ottimali molti progetti e servizi di qualità a favore dei Comuni soci, che altrimenti non riuscirebbero affatto a realizzare in modo autonomo in tempi brevi. L’azienda nel 2019, al 30 settembre, ha investito, per interventi di efficientamento energetico e opere per il recupero e riutilizzo delle risorse a favore dei propri Comuni soci, un importo complessivo di 995.000 euro e altri 1.160.000 euro sono stati preventivati per progetti in corso di definizione, da realizzarsi nel 2020.

Invia nuovo commento