meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 32°
Mar, 05/07/2022 - 20:20

data-top

martedì 05 luglio 2022 | ore 21:07

Il furgone come ariete per rubare

Al 'Freedom Café' di Turbigo: via con sigarette, macchinette videopoker e cambiamonete
Turbigo - Indagini dei Carabinieri (Foto internet)

Usano il furgone come ariete e si dileguano con le macchinette videopoker, un cambiamonete, diverse stecche e pacchetti di sigarette e qualche soldo in contante. E’ succcesso solo poche sera fa a Turbigo, al ‘Freedom Café’ di via Novara (meglio conosciuta anche come strada Statale 341). E’ qui che una banda di malviventi ha messo a segno l’ennesimo furto ai danni di un esercizio commerciale del nostro territorio. I balordi, da quanto si è saputo, hanno fatto la loro comparsa in serata. Hanno raggiunto il locale a bordo di un furgone, sembra lo stesso rubato solo poco prima al magazzino comunale dei servizi tecnici esterni del Comune di Castano Primo. Con loro pare avessero anche un’auto. Una volta arrivati davanti al ‘Freedom Café’ i malviventi si sono serviti del mezzo come ariete per sfondare la vetrata e avere, così, libero accesso al bar. Dentro si sono messi alla ricerca di denaro contante ed altro materiale di valore, dileguandosi, poi, appunto, con due macchinette videopoker, un cambiamonete, la parte del registratore di cassa dove sono contenuti i soldi e diverse stecche e pacchetti di sigarette. Messo a segno il colpo hanno caricato il bottino sul furgone e si sono allontanati velocemente facendo perdere le loro tracce. Il mezzo è stato, poche ore dopo, ritrovato, completamente danneggiato a Lonate Pozzolo dagli agenti della Polizia locale del comando cittadino. Sull’episodio sono, in questi giorni, in corso indagini da parte dei Carabinieri della caserma di Castano e della Compagnia di Legnano.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!