meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Sab, 07/12/2019 - 18:50

data-top

sabato 07 dicembre 2019 | ore 19:42

Arresto per spaccio

Il Nucleo Falchi della Polizia locale di Legnano, con personale della Polizia di Stato, ha fermato un cittadino tunisino, trovato in possesso di sostanze stupefacenti.
Cronaca - Arresto della Polizia locale (Foto internet)

Nell’ambito di un servizio di controllo congiunto del personale della Polizia di Stato e della Polizia Locale di Legnano - Nucleo Falchi, nei giorni scorsi, in un’abitazione della zona oltrestazione, è stato tratto in arresto e condotto nella cella di sicurezza della Questura un cittadino di nazionalità tunisina, classe 1991, senza fissa dimora. Il reato ipotizzato è detenzione ai fini della cessione a terzi di sostanza stupefacente. Nell’appartamento sono stati rinvenuti tre involucri di cellophane contenenti, verosimilmente, cocaina, per un peso complessivo di circa un grammo e mezzo. Le ricerche sono state estese anche ad un box adiacente, dove sono stati trovati altri cinque involucri termosaldati con cocaina, per un peso di quasi 16 grammi, un bilancino di precisione e un sacchetto per alimenti contenente la medesima sostanza, per un peso di oltre 12 grammi. E’ stato, inoltre, recuperato denaro contante, di cui il soggetto non ha saputo spiegare la provenienza, per un importo di 280 euro. Il tutto è stato sottoposto a sequestro penale. L’ intervento, collegato ad altri recenti arresti, si inserisce nelle attività investigative condotte in sinergia tra le forze dell’ordine per contrastare lo spaccio di stupefacenti sul territorio legnanese.

Invia nuovo commento