meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 10°
Gio, 17/10/2019 - 04:20

data-top

giovedì 17 ottobre 2019 | ore 05:21

'Woodstock e noi'

Il 27 luglio in Villa Annoni a Cuggiono, un evento per celebrare i tre giorni di concerti più famosi della storia e comprendere l'influenza che hanno avuto sulle varie generazioni.
Cuggiono / Eventi - 'Woodstock e noi': la locandina

A cinquant'anni dal Festival di Woodstock, che ha avuto un profondo impatto culturale e sociale, è tempo di bilanci. 'Woodstock e noi', l'evento previsto il 27 luglio in Villa Annoni a Cuggiono, allora, si propone non solo di celebrare i tre giorni di concerti più famosi della storia, bensì di comprendere l'influenza che hanno avuto sulla generazione vissuta negli anni '60 del 1900 e in quelle successive. In primo luogo, l'eredità culturale di Woodstock riguarda proprio la musica: Villa Annoni ospiterà perciò la 52^ Fiera del Disco, con materiale nuovo, usato e da collezione, suddiviso in venti stand. Nel pomeriggio saranno, inoltre, presentati gruppi rock emergenti e sarà proiettato un cortometraggio su Jimi Hendrix, introdotto da Roberto Crema. Ancora, spazio al libro 'Woodstock non finirà mai' di Luca Pollini. Mentre la serata sarà soprattutto dedicata alla musica dal vivo, con band provenienti da tutta l'Italia che suoneranno i pezzi leggendari del festival. Si esibiranno: Black Jam Band, Borboleta, Acid Queen, con tributi a Joe Cocker, Jefferson Airplane, Creedence Clearwater Revival, Carlos Santana, Joan Baez, Janis Joplin e Jimi Hendrix. 'Woodstock e noi', patrocinata dal Comune di Cuggiono, è stata organizzata da 'Musica e non solo' insieme all'Ecoistituto della Valle del Ticino, che commenta: “Woodstock manifestò la presa di coscienza da parte di un’intera generazione di giovani che aveva iniziato ad immaginare una vita diversa; in quell’enorme campo, dove si riunirono in 500 mila, è convogliata un'energia fatta di sogni, progetti, immaginazione per affermare, positivamente e senza violenza, la propria volontà di cambiamento”. Per informazioni, contattare il numero 331/5483942 oppure musicuggiono [at] gmail [dot] com

Invia nuovo commento