meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 28°
Lun, 16/09/2019 - 16:20

data-top

lunedì 16 settembre 2019 | ore 16:53

"Un sindaco che non delega"

Ultimi giorni prima delle urne, la candidata di 'Nosate Rinasce' (Lega e Centro Destra Nosate), Stefania Paccagnella: che sindaco sarà? E, perché votare la vostra lista?
Nosate - 'Nosate Rinasce'

"Sarebbe forse troppo banale dire che sarò il sindaco di tutti. Per questo a chi mi chiede che primo cittadino sarò, beh... rispondo che ascolterò in prima persona la popolazione senze filtri o senza delegare qualcun altro a parlare per me, dando spiegazioni e/o chiarimenti in merito alle varie questioni". Già, è proprio sul fatto che, molto spesso, in questi ultimi anni si sono mandati avanti altri componenti dell'Amministrazione quando è stato il momento di affrontare le singole vicende ed incontrare la gente, che vuole porre l'attenzione la candidata della lista 'Nosate Rinasce' (Lega e Centro Destra Nosate), Stefania Paccagnella. Si parte, insomma, da qui, per un modo nuovo e diverso di guidare il paese. "E ci tengo, inoltre, a ribadire che sarò un sindaco aperto alle proposte per migliorare e valorizzare le potenzialità del territorio. Vicino ai commercianti: ascolterò le idee utili a portare una maggiore affluenza alle nostre piccole attività, ma soprattutto un primo cittadino pronto ad affrontare ogni tipo di discorso che aiuti i nosatesi a vivere con tranquillità sia fuori che dentro le proprie abitazioni. Ancora, vicino alle problematiche sociali (una migliore concertazione con i Comuni attorno, per dare vita alle migliori condizioni possibili per la popolazione, creando servizi utili alle persone). In quest'ottica, pertanto, garantisco la mia presenza in Municipio ogni mattina e, su appuntamento, anche fuiori dagli orari di ufficio, dal momento che ritengo che la politica, soprattutto un sindaco, debba farla per dare ascolto ai propri cittadini". Dal ruolo di primo cittadino, allora, al perché votare 'Nosate Rinasce': "Perché vorrebbe dire aprire le porte a persone professionalmente competenti, con esperienze differenti ed utili alla crescita del nostro paese, capaci di affrontare con intelligenza, tenacia e caparbietà gli svariati temi e in grado di affrontare discussioni e tavoli di confronto con le istituzioni per portare a casa maggiori opportunità per la comunità".

Invia nuovo commento