meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Alcune nuvole 26°
Ven, 23/08/2019 - 13:20

data-top

venerdì 23 agosto 2019 | ore 13:48

Mariapia Colombo presenta la lista

Con la presentazione ufficiale della lista “Bernate e Casate in Comune”, avvenuta il 26 aprile, si è completato il quadro delle prossime elezioni amministrative a Bernate.
Bernate Ticino - Bernate e Casate in Comune, la squadra

Con la presentazione ufficiale della lista “Bernate e Casate in Comune”, avvenuta il 26 aprile, si è completato il quadro delle prossime elezioni amministrative per il Comune di Bernate Ticino. Oltre alla lista “Il Melograno”, capitanata dal giovane Alessio Ottolini, concorrerà dunque il gruppo del sindaco uscente Chiaramonte, il quale si ritirerà definitivamente dalla vita politica sebbene alcune voci lo volessero ancora candidato come consigliere nonostante la sua esplicitata volontà di fare un passo indietro. A raccogliere la sua eredità sarà Maria Pia Colombo, vicesindaco nella attuale amministrazione e candidata prima cittadina per le prossime elezioni. La Colombo racconta di come il suo gruppo, venuto a conoscenza della decisione di Chiaramonte, abbia saputo riorganizzarsi in maniera “concorde ed unanime”: “Eravamo praticamente pronti già l’anno scorso, visto che quasi tutti i membri della giunta uscente hanno deciso di continuare”. Nella nuova lista, oltre alla candidata sindaco, trovano infatti spazio ben cinque dei sei assessori e consiglieri di centro destra della attuale amministrazione: Claudia Garavaglia, Ferdinando Rodella, Marzia Techiatti, Giorgio Zarinelli e Maria Francesca Zarinelli. Dei volti storici del gruppo troviamo ancora Maria Grazia Garavaglia e Valerio Molteni, già candidati alla precedente tornata elettorale, mentre tra i volti nuovi si scorgono Devis Cassani, Emilia Garavaglia, Roberto Garavaglia, Maura Mantia e Marco Sola. Anche parlando della scelta del candidato sindaco la Colombo lascia trasparire un clima di rilassata coesione: “Non si è palesata alcuna rivalità, anzi… Abbiamo scelto unanimemente chi sarebbe stato il candidato tra chi si sentiva pronto per esserlo”.
Oltre che nei nomi, la lista si rinnova anche nel simbolo. Sul modello di quello del 2014, al centro dello stemma campeggia ancora il logo della Lega, manifestando così la appartenenza politica del gruppo; di nuovo vi è invece, nella parte inferiore, il disegno di due pezzi di puzzle complementari i quali, come ricorda la candidata sindaca, “vogliono rappresentare la stretta relazione che unisce le due comunità di Bernate e Casate e che vogliamo rafforzare ancora di più”.
In questo clima di unione ed ottimismo, i prossimi appuntamenti sono già fissati: “Ci presenteremo e illustreremo il nostro progetto il 3 maggio alle 21.15 presso il Centro diurno anziano di Casate e il 4 maggio alle 21.15 a Bernate presso la Sala Consiliare in Piazza della Pace”, come si legge sulla pagina Facebook della lista. Ma l’appuntamento più importante rimane sicuramente quello fissato per il 25 e 26 maggio.

Invia nuovo commento