meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 16°
Lun, 27/05/2019 - 06:20

data-top

lunedì 27 maggio 2019 | ore 07:02

'Il Melograno' e le elezioni

Dare un valore aggiunto a Bernate, attraverso la promozione della cultura, delle sue forme espressive e della creatività…”. L'impegno e l'attività de 'Il Melograno'.
Bernate - Il palazzo Municipale

Dare un valore aggiunto a Bernate, attraverso la promozione della cultura, delle sue forme espressive e della creatività…”: questo è il biglietto da visita con cui si presenta l’associazione ‘Il Melograno’, che concorrerà alle prossime elezioni comunali come lista civica. Il duello elettorale la vedrà sfidare un centrodestra orfano, o presunto tale, della guida dell’attuale sindaco Chiaromonte. Presunto perché, nonostante le dichiarazioni del sindaco circa il suo ritiro dalla scena politica, il centro-sinistra bernatese, e con esso il suo leader Emiliana Calcaterra, prevede invece un ‘ripescaggio’ di Chiaramonte in veste di assessore. “Rimarrebbero dunque ancora ben influenti le sue scelte e le sue idee nell’ambito dell’amministrazione, e, soprattutto, il suo apporto in termini di voti. Tutto ciò si evincerebbe da alcuni atteggiamenti degli esponenti della destra bernatese. Nel settembre 2017 Chiaramonte scrisse una lettera al dirigente scolastico del plesso bernatese, lamentando la presenza a suo dire ingombrante dell’associazione ‘Il Melograno’ nelle iniziative scolastiche, minacciando ripercussioni a livello amministrativo”. La lettera era firmata dal solo sindaco; come nota la Calcaterra però, l’intera maggioranza, interrogata a riguardo in consiglio comunale, ha difeso unanimemente l’operato del sindaco, come non aveva fatto al momento della lettera. È questo forse indice di un tentativo di non-esclusione? Si riconfermerà il centrodestra anche senza il suo storico leader? Inizi di una lunga sfida elettorale...

Invia nuovo commento