meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 19°
Mar, 25/06/2019 - 05:50

data-top

martedì 25 giugno 2019 | ore 06:34

Quei Rioni... che non convincono

A pochi giorni dalla presentazione della prima edizione dei 'Giochi dei Rioni' cuggionesi, molti cittadini iniziano ad esprimere perplessità sulle suddivisioni del paese.
Cuggiono - Mappa per i 'Giochi dei Rioni 2019'

A pochi giorni dalla presentazione della prima edizione dei 'Giochi dei Rioni' cuggionesi, molti cittadini iniziano ad esprimere perplessità sulle suddivisioni del paese. Perchè, se da un lato è unanime l'apprezzamento per l'idea di coinvolgere la comunità di Cuggiono e organizzare qualcosa di bello per il paese, dall'altro molti sottolineano il mancato attaccamento storico.
In paesi come i nostri, le tradizioni e le iniziative hanno una validità spesso che travalica le generazioni. Soprattutto una volta, tutti conoscevano tutti, spesso con nomignoli o soprannomi "Il Luigi della Curt...", "la Maria del..." e via dicendo. Così i nostri nonni si apostrofavano e indicavano alle giovani generazioni chi era quello e chi quell'altro. Tutti ci riconoscevamo per un posto, un luogo, una 'corte' del nostro paese.
Ecco allora che la divisione cittadina presentata alla serata di ufficializzazione dei 'Giochi dei Rioni' ha lasciato molti quantomeno perplessi.
Dov'è il Rione San Giuseppe? Unico vero rione cuggionese che, sebbene negli ultimi anni faccia meno iniziative, è sempre stato unico vero baluardo 'territoriale' con le sue tradizioni, i suoi pranzi, le sue feste?
E tutta la parte di Cuggiono verso l'Ospedale, che da sempre si riconosce nella 'Madonna Pellegrina', celebrata la mattina del 'Carmanin' con la Messa delle 8.30, perchè è stata divisa in due entità distinte?
Domande che, soprattutto in chi Cuggiono l'ha sempre abitato e vissuto, lasciano un po' l'amaro in bocca. Perchè è sì davvero bello pensare di sfidarsi, coinvolgendo le associazioni, magari rifancendosi ai giochi di una volta, ma rimanere ancor più legati a chi eravamo sarebbe stato opportuno. Le 'Madonne Votive' scelte, oltre ad essere bene da tutelare per tramandare ai posteri, sono una bellissima idea, ma alle volte anche chiedere e coinvolgere i cittadini può essere un buon suggerimento.

Invia nuovo commento