meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 19°
Dom, 18/08/2019 - 02:20

data-top

domenica 18 agosto 2019 | ore 02:56

Lega, tra Turbigo e Nosate

Ad un anno e mezzo dalla rinascita, la sezione di Turbigo e Nosate sta lavorando sui due Comuni. Nel primo a fianco dell'Amministrazione, nel secondo per le prossime elezioni.
Turbigo / Nosate - Alcuni esponenti della sezione locale della Lega Nord

L'attenzione, alla fine, è doppia: da una parte, infatti, Turbigo, dall'altra anche Nosate. Un anno e mezzo circa è trascorso da quando si sono rimessi in campo, un anno e mezzo dopo, insomma, la sezione della Lega Nord sta lavorando a 360 gradi. "Siamo partiti, praticamente, fin da subito - spiegano gli esponenti del Carroccio - Innanzitutto con il referendum per la Lombardia autonoma del 22 ottobre 2017, ma diversi sono stati i gazebo organizzati tra Turbigo, Nosate e pure Robecchetto con Induno, affrontando differenti tematiche. L'ultimo, in ordine di tempo, ad esempio, quello per raccogliere le firme a sostegno del nostro Ministro e segretario, Matteo Salvini, e che ha riscosso un significativo risultato con ben 94 cittadini che hanno voluto dare il loro sostegno". Un traguardo certamente importante, come ci tengono a sottolineare, e una spinta ulteriore per proseguire sulla strada fino a qui intrapresa, che li ha visti crescere di giorno in giorno, avvicinando ogni volta tanti nuovi e volti giovani, pronti ad impegnarsi per il bene della propria comunità. "Le attenzioni si stanno concentrando, in questa fase, da una parte naturalmente per il sostegno all'attuale Amministrazione comunale di Turbigo, dove siamo in maggioranza - spiegano - In parallelo, ecco le elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale a Nosate (tra pochi mesi): stiamo valutando di avviare un discorso con le forze di Centrodestra, senza escludere personaggi politicamente indipendenti, al fine di poter rappresentare una lista forte e che possa concorrere con la squadra oggi al governo cittadino, che sta dando segni di vita solo adesso, a soli tre mesi dall'appuntamento elettorale. Per noi governare è una cosa seria, crediamo in un progetto su Nosate, che possa essere lungimirante, ma soprattutto che porti ad un paese vivibile ed alla portata di tutti. Non esiste che nel 2019, i nosatesi non riescano ad avere la linea per poter telefonare con il cellulare, solo per citare una delle problematiche con la quale la popolazione è costretta a fare i conti quotidianamente. Nella lista ci sarebbero altre situazioni che vanno affrontate e risolte".

Invia nuovo commento