meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 34°
Mer, 26/06/2019 - 15:50

data-top

mercoledì 26 giugno 2019 | ore 16:16

JMJ... Panama e casa

Presenti gruppi di Canegrate e San Giorgio, mentre i ragazzi locali sono attesi presso l’Oratorio cuggionese progetto targato Mereghetti e ‘Logos’ e visitato, magari anche in una bella giornata di ottobre.
Panama - Italiani alla JMJ di Panama

Insieme ad altri 1200 giovani italiani anche i cuggionesi Claudia ed Enrico sono a Panama a rappresentare l’Italia nell’abbraccio del mondo a Papa Francesco. Canti, gioia, preghiere, abbracci e riflessioni: tutti insieme, in un mondo che si può ancora (e si deve ancora) immaginare senza muri e confini, fatto di persone accumunate dalla stessa gioia di vivere. Ma quanti sono i giovani che vivranno le emozioni dell’incontro mondiale con il Santo Padre? “Tramite CEI sono circa 1200 - ci spiega don Massimo Pirovano, responsabile diocesano - Per quanto riguarda la Diocesi di Milano i ragazzi sono 87 a cui si aggiungono altri, tramite Pime o singoli gruppi. È bello poter accompagnare i ragazzi dall’altra parte del mondo, sono giovani che hanno risposto ad un ‘invito’, l’invito di Papa Francesco. Il tema di questa GMG è ‘Ecco la Serva del Signore, avvenga per me secondo la tua parola”, il messaggio dell’annunciazione, un tema molto alto, proposto dopo il Sinodo sui Giovani”. Dopo i primi giorni nelle comunità i ragazzi hanno accolto mercoledì Papa Francesco, iniziando a vivere i tempi ‘forti’ della Giornata Mondiale della Gioventù. Per chi è a casa, la sede locale diocesana per vivere la Veglia sarà sabato 26 all’Oratorio S. Giovanni Bosco di Cuggiono: ritrovo dalle 19, cena insieme, racconti delle passate GMG, diretta e al mattino Messa conclusivia. L’incontro è aperto, segnalarsi a oratorio [at] parrocchiacuggiono [dot] it

Invia nuovo commento