meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Lun, 17/12/2018 - 04:50

data-top

lunedì 17 dicembre 2018 | ore 05:31

Di nuovo insieme, con la loro maestra

La storia di un gruppo di ex studenti, oggi sessantenni, che hanno deciso di ritrovarsi e di riunirsi nuovamente. E con loro anche la mitica professoressa di quegli anni.
Turbigo - Gli ex studenti, di nuovo insieme

Tu chiamala se vuoi... nostalgia. Perché diciamocela tutta, chi almeno una volta nella sua vita, reincontrando un vecchio compagno di scuola e fermandosi a chiacchierare, non gli ha fatto la classica e immancabile domanda: “Ti ricordi quella professoressa o quel professore?”. Beh, alla fine, a Turbigo sono andati oltre, organizzando una vera e propria rimpatriata tra alunni e con loro ovviamente ecco anche una delle mitiche prof. Un ritorno al passato, insomma, e per qualche ora è stato come essere di nuovo nei mitici anni scolastici dal 1963 - ‘64 al 1967 - ‘68. “Un momento davvero unico e particolare - raccontano i protagonisti - Il pensiero della maestra delle Elementari prima o poi riaffiora, ritorna in alcune occasioni e, quando ci si avvicina ad una certa età, diventa nostalgico e commovente”. Così, ecco che una classe di sessantenni ha deciso appunto di cercarsi e ritrovarsi per ricordare i tempi delle scuole con la loro insegnante. “Una professoressa che ci è rimasta nel cuore - continuano - La signora Carla Gualdoni, oggi 86 anni portati con lo stesso piglio ed energia di quando insegnava nella nostra classe, la sezione mista a Turbigo. E’ stato bellissimo rivedersi e condividere un pranzo assieme, parlando dei vecchi momenti trascorsi in aula”.

CARA MAESTRA CARLA...
"Cara maestra Carla, si sarebbero mai immaginati i suoi ex alunni, ormai attempati, dopo 50 anni, di festeggiare il ritrovo di una classe con una maestra 'speciale'? Quanti ricordi! Quante emozioni! Eran i tempi dei grembiuli, Turbigo - La classe di quei tempi delle classiche cartelle, dei pennini e calamai, dei filmini nel salone, delle recite sul palco. E la nostra classe mista varia ed in evoluzione s'avviava alle medie con un'ottima preparazione. Eravam ben istruiti dalla maestra Gualdoni che ci aveva tartassato di dettati ed operazioni. Ma non solo... Anche i disegni da attaccare ai cartelloni. E le ricerche in coppia da fare a casa di qualcuno, per giocare. E chi si ricorda del pino, che ancora c'è, addobbato per Natale con le palline che ognuno doveva portare? Un'anticipazione della 'didattica emozionale'. Per noi, cara maestra, oggi è l'occasione di ritrovare vecchi compagni, ricordare chi non c'è più e ringraziarla con riconoscenza per averci accompagnato dall'infanzia alla prima gioventù". (Gli alunni degli anni 1963/1964 - 1967/1968)

Invia nuovo commento