meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 24°
Dom, 23/09/2018 - 11:20

data-top

domenica 23 settembre 2018 | ore 11:58

L'UYBA è quarta: ora i playoff

Nella lotta di Scandicci la Unet E-Work Busto Arsizio trova il punto che voleva e finisce quarta in classifica nella regular season di campionato. Playoff adesso con Monza.
Sport - L'UYBA vola ai playoff

Nella lotta di Scandicci la Unet E-Work Busto Arsizio trova il punto che voleva e finisce quarta in classifica nella regular season di campionato: ai quarti di finale playoff le farfalle giocheranno dunque con il vantaggio del fattore campo la sfida con la Saugella Monza. La partita contro la squadra di coach Parisi è stata interpretata al meglio da Stufi e compagne, scese in campo decise e meritatamente in vantaggio per 2 set a 0: servizio pungente e grandi difese (Spirito e Gennari al top) hanno reso la vita difficile alla corazzata toscana, che ha ceduto sotto gli attacchi di Diouf, 12 punti nei primi due parziali. Decisiva anche Botezat, entrata nel finale di primo set ed autrice di muro vincente e battuta incisiva nel punto conclusivo. Nel terzo il team biancorosso è calato, con Mencarelli che a metà set ha giustamente dato spazio anche alle seconde linee, mentre nel quarto il livello di gioco è tornato alto: la UYBA ha combattuto e si è meritatamente guadagnata un match-ball, salvato in maniera rocambolesca dalla squadra di casa, con un recupero in tribuna e con le farfalle quasi in procinto di festeggiare. Nel quinto, pur combattuto, una stratosferica Haak (29 punti) ha messo la firma sull'incontro. Per la squadra di casa ottime prove anche per De La Cruz (19), Bosetti (17) e Adenizia (15 con 5 muri). A tabellino per la UYBA Bartsch la top scorer con 20 (45%), seguita da Diouf con 17. 78% per Berti (9 punti con 1 muro). 71% di rice perfette per Spirito, 66% per Bartsch, 61% per Gennari.

Questo il programma dei quarti di finale playoff

GARA-1

Sabato 17 marzo, ore 20.30

Igor Gorgonzola Novara - Il Bisonte Firenze

Unet E-Work Busto Arsizio - Saugella Team Monza

Domenica 18 marzo, ore 17

Savino Del Bene Scandicci - myCicero Volley Pesaro

Imoco Volley Conegliano - Liu Jo Nordmeccanica Modena

GARA-2*

Domenica 25 marzo, ore 17

Il Bisonte Firenze - Igor Gorgonzola Novara

Saugella Team Monza - Unet E-Work Busto Arsizio

myCicero Volley Pesaro - Savino Del Bene Scandicci

Liu Jo Nordmeccanica Modena - Imoco Volley Conegliano

* una partita sabato 24 marzo, ore 20.30

EV. GARA-3

Mercoledì 28 marzo, ore 20.30

Igor Gorgonzola Novara - Il Bisonte Firenze

Unet E-Work Busto Arsizio - Saugella Team Monza

Savino Del Bene Scandicci - myCicero Volley Pesaro

Imoco Volley Conegliano - Liu Jo Nordmeccanica Modena

SALA STAMPA

Haak: "E' una vittoria importante per noi, abbiamo iniziato un po' spente ma abbiamo trovato la forza di girare l'incontro a nostro favore. Il secondo posto è ottimo in ottica play-off: giocheremo con Pesaro che oggi ha battuto Conegliano, non sarà semplice".

Orro: "Nei primi due set siamo state molto brave, non cadeva una palla nè da una parte nè dall'altra: è stato molto faticoso ma siamo riuscite a conquistare il punto che ci serviva per il quarto posto. Poi siamo calate, nel quarto abbiamo ripreso ritmo, ma non siamo riuscite a chiudere. Play-off con Monza? Le abbiamo incontrate spesso, le conosciamo bene, vedremo cosa succederà: di sicuro avremo il vantaggio del fattore campo".

Mencarelli: "Sono fiero della squadra perchè i primi due set sono stati ai massimi livelli di volley, contro una squadra che ci ha regalato qualcosa solo nel finale del secondo perchè aveva capito che doveva prendersi degli enormi rischi. Noi abbiamo fatto delle cose notevoli, poi ho dovuto lottare contro lo scarico mentale e contro un po' di rilassamento visto nel terzo. Sono felice della reazione nel quarto in cui siamo arrivati a giocarci il match point, che non si è concluso come avremmo voluto. Aver perso in maniera così rocambolesca il quarto ci ha forse messo un po' in ginocchio dal punto di vista psicologico. Non cambia però il senso della serata: abbiamo vinto i set che dovevamo vincere, poi ci siamo lasciati un po' andare".

IN PILLOLE

Starting six: Starting six: Mencarelli inizia con Orro - Diouf, Stufi - Berti, Gennari - Bartsch, Spirito libero. Parisi schiera Carlini - Haak, Adenizia - Arrighetti, Bosetti - De La Cruz, Merlo libero.

Nel primo set Haak inizia con una tripletta (3-1), poi Gennari difende ed attacca per il 3-3; l'opposto svedese continua il suo show, la UYBA regala il 6-4 ma Gennari a muro tiene le farfalle a -1 (6-5). Anche le toscane non sono precise e allora è ancora pari (7-7), mentre Bosetti continua a colpire in lungolinea (9-8). Bartsch e Berti ci sono (10-10), Gennari supera con il mani-out (10-11), Diouf conferma con la bordata dell'11-12. Stufi allunga in fast (11-13), Diouf passa ancora per il 12-14; Stufi prima sbaglia poi realizza il 14-15, Diouf è super da posto 1 per il 14-16, Bartsch fa chiamare tempo a Carlo Parisi (14-17). Orro mura il +4 (14-18), la UYBA difende tutto ed Haak spara in rete il 14-19, mentre Adenizia trova cambiopalla solo sul 15-19. La brasiliana mura anche il 16-19, ma Diouf risponde subito (16-20) e Berti conferma il +4 con il primo tempo del 17-21. De La Cruz e l'ace di Adenizia danno forza alle toscane (19-21 tempo Mencarelli), poi De La Cruz ancora mura il -1 (20-21). La pipe di Bartasch è vitale per la UYBA (20-22), ma il pari è vicino: di nuovo De La Cruz passa per il 22-22 (time-out Mencarelli). Diouf trova il set-ball (23-24 tempo Parisi), Arrighetti annulla a muro (24-24), Botezat (appena entrata) risponde con la stessa moneta (24-25). La centrale bustocca batte forte e propizia anche il punto finale, il muro di Orro (24-26).

A tabellino Diouf 5, Bartsch 4, Berti 4 (100%), Adenizia 5, Haak 5, De La Cruz 5

Secondo set: Diouf (attacco ed ace) fa volare le farfalle (2-4), Gennari e l'out di De La Cruz portano al 3-6. Haak e De La Cruz si riportano sotto (6-6), Diouf trova cambiopalla in pipe (6-7), due errori toscani regalano il 7-9. Ancora Diouf sfonda il muro per il 7-10 (tempo Parisi), Berti in pallonetto conferma il gap (8-11), ma Bosetti (attacco e 2 muri) fa 11-11. Bartsch trova cambiopalla (11-12), Gennari riallunga (11-13 dentro Di Iulio per Carlini), Berti firma l'ace dell'11-14. De La Cruz (attacco e muro) riporta le toscane a -1 (14-15), Adenizia mette a segno l'ace del 15-15, poi è battaglia. Busto Arsizio difende tutto e Haak sbaglia (15-16, 16-17), Diouf con il mani-out porta al 16-18; De La Cruz sbaglia (16-19); Haak suona la carica (17-19), ma Bartsch tira il siluro del 17-20 e Scandicci invade (17-21, tempo Parisi); Haak rischia e sbasglia (17-22), Diouf no (18-23), Gennari in lungolinea trova il set ball (20-24), Haak spara lungo il 20-25.

A tabellino Diouf 7, Haak 6, Gennari 3.

Terzo set: Parisi riparte con Carlini che mura il 3-1, poi la UYBA regala qualcosa ed è 5-1 (tempo Mencarelli); Gennari c'è, Spirito difende tutto e Bartsch chiude la pipe del 5-3. L'americana è scatenata e di forza fa 7-5, tenendo sempre in scia le farfalle (9-7); Adenizia mura il 10-7, la UYBA concede l'11-7, De La Cruz e Haak allungano (13-8). Mencarelli inserisce Dall'Igna e Piani per Orro e Diouf (13-9), ma Bosetti fa chiamare tempo alle farfalle sul 15-9. Per la UYBA entrano anche Botezat e Wilhite per Stufi e Bartsch (19-11), ma il set è indirizzato è le padrone di casa lo chiudono in fretta. Finisce con il muro della Savino del Bene (25-13).

A tabellino: Haak 5, Bosetti 4, Bartsch 4.

Quarto set: la UYBA riparte con il 6+1 iniziale ma la Savino del Bene è decisa nella rimonta: Haak (attacco + ace) firma il primo 5-3, ma Gennari non molla e tiene sotto la UYBA (6-5); De La Cruz accelera in pipe (8-5), ma Bartsch non ci sta (8-7) e firma anche l'attacco del sorpasso (8-9, tempo Parisi). Stufi conferma il vantaggio (9-10), ma Adenizia è super a muro e in attacco (12-11) ed Haak sempre irrefrenabile (13-12). Berti e il muro di Diouf capovolgono ancora lo score (13-14), ancora Diouf trova il break (14-16); Stufi grida il 16-18, ma Bartsch attacca out il 18-18. Haak risponde a Diouf per il 19-19, Bartsch affonda il 19-20, Scandicci invade (19-21) e Parisi chiama tempo. Il pallonetto di Gennari è super (20-22), ma Haak impatta sul 22-22 (tempo Mencarelli); Botezat prima invade poi mura (23-23), Diouf tira la bomba del 23-24, Arrighetti annulla a muro dopo un miracolo difensivo di Scandicci (24-24). L'errore di Diouf regala il set ball a Scandicci (25-24 tempo Mencarelli), Adenizia sistema l'errore in rice di Stufi (26-24).

A tabellino: Haak 8, Diouf 5

Quinto set: due muri di Scandicci fanno subito 4-1 (tempo UYBA), De La Cruz passa per il 5-1, Haak è spaziale e firma il 6-1; Bartsch trova cambiopalla (6-2), ma il muro di Arrighetti fa girare avanti le padrone di casa (8-5). Haak con l'ace trova il +4 (9-5), Bartsch con la pipe fa 9-6, sempre Haak in pallonetto porta al 10-6 e di forza all'11-7 (dentro Dall'Igna). Bartsch non sbaglia da 4 (12-9 tempo Parisi), passa ancora (12-10), Gennari attacca out e Mencarelli ferma il gioco (13-10). Poco dopo Bosetti chiuderà con una doppietta (15-10).

IL TABELLINO

Savino del Bene Scandicci - Unet E-Work Busto Arsizio 3-2 (24-26, 20-25, 25-13, 26-24, 15-10)

Savino del Bene Scandicci: Carlini 3, Samadova ne, Bianchini, Adenizia 15, Di Iulio, Merlo (L), Papa, Mancini ne, Haak 29, Arrighetti 5, Bosetti 17, Ferrara ne, De La Cruz 19. All. Parisi, 2° Bendandi. Battute vincenti 5, errate 11. Muri: 15.

Unet E-Work Busto Arsizio: Piani, Stufi 4, Spirito (L), Gennari 10, Dall'Igna, Orro 2, Wilhite, Diouf 17, Bartsch 20, Berti 9, Negretti, Botezat 2, Chausheva ne. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute vincenti 3, errate 9. Muri: 6.

Arbitri: Giardini - Sessolo

Spettatori: 1250 circa (50 da Busto Arsizio)

(Foto Ufficio Stampa Savino del Bene Scandicci)

Invia nuovo commento